×

Guerra in Ucraina, aeroporto di Dnipro bombardato dai russi: “Completamente distrutto”

Guerra in Ucraina: il governatore dell’oblast di Dnipropetrovsk ha riferito che l’aeroporto di Dnipro è stato distrutto da un nuovo bombardamento russo

guerra in ucraina

Guerra in Ucraina: il governatore dell’oblast di Dnipropetrovsk ha riferito che l’aeroporto di Dnipro è andato “completamente distrutto” dopo essere stato colpito da un nuovo bombardamento russo.

Guerra in Ucraina, aeroporto di Dnipro bombardato dai russi: “Completamente distrutto”

Non si fermano i raid missilistici ordinati da Mosca contro obiettivi ucraini.

Nel primo pomeriggio di domenica 10 aprile, i missili russi hanno colpito l’aeroporto di Dnipro, situato nella zona orientale dell’Ucraina.

A quanto si apprende, il governatore dell’oblast di Dnipropetrovsk, Valentin Reznitchenko, ha dichiarato che la struttura aeroportuale è stata “completamente distrutta” dall’attacco sancito dal Cremlino. Il governatore, inoltre, ha affermato: “Un nuovo attacco contro l’aeroporto di Dnipr. Non è rimasto più nulla. L’aeroporto stesso e le infrastrutture vicine sono stati distrutti. E continuano a volare missili.

Ora stiamo cercando di stabilire il numero delle vittime”.

Il sito era già stato bombardato dai russi lo scorso 15 marzo 2022: in questa circostanza, era stata notificata la distruzione della pista e il danneggiamento del terminal.

Dnipro è una città industriale che conta circa un milione di abitanti e che viene attraversata dall’omonimo fiume: il corso d’acqua segna il confine con le regioni orientali dell’Ucraina. Sinora, il distretto era stato relativamente risparmiato dalla crudeltà e dall’avanzata delle truppe russe.

Incontro Putin Zelesnky solo con fine ostilità nel Donbass

Nell’ambito dei negoziati tra Mosca e Kiev, è stato rivelato un particolare dettaglio che riguarda il tanto invocato confronto tra i leader dei due Paesi in guerra: Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky. A questo proposito, è stato riferito che il presidente dell’Ucraina acconsentirà a incontrare il capo del Cremlino soltanto nel momento in cui si porrà fine alla battaglia per il controllo del Donbass.

Per quanto riguarda la notizia, inoltre, la CNN ha asserito che il consigliere di Volodymyr Zelensky, Mykhailo Podolyak, ha dichiarato quanto segue: “L’Ucraina è pronta per grandi battaglie. L’Ucraina deve vincere, soprattutto nel Donbass. E dopo questo l’Ucraina avrà una posizione negoziale più forte, dalla quale potrà dettare alcune condizioni. Quindi i presidenti si incontreranno, potrebbero volerci due o tre settimane”.

Guerra in Ucraina, guardia di frontiera circondata dai russi si fa saltare in aria

Nella città ucraina di Mariupol, fonti ucraine (tra le quali figura anche il canale informativo Ucraine Now) hanno segnalato che una guardia di frontiera si sarebbe fatta saltare in aria dopo essere stata circondata dai militari russi nei pressi di una stazione radio. Prima di farsi saltare in aria, la guardia avrebbe esclamato: “Gloria all’Ucraina”.

In merito all’accaduto, il consigliere alla presidenza ucraina Alexei Arestovich ha spiegato: “Oggi a Mariupol uno degli alti ufficiali delle truppe di frontiera è stato circondato dai nemici e ferito. Si è fatto esplodere insieme alla stazione radio in modo che non arrivasse al nemico – e ha aggiunto –. Sono state le prime ad incontrare le truppe nemiche. Nessuna di loro si è mai allontanata dalle sue postazioni dall’inizio della guerra su vasta scala, tutte hanno accettato la battaglia”.

Cancelliere austriaco Nehammer: incontro con Putin a Mosca lunedì 11 aprile

Nella giornata di lunedì 11 aprile, una fonte ufficiale del Governo austriaco ha rivelato che il cancelliere Karl Nehammer si recherà in Russia per incontrare il presidente Vladimir Putin.

In particolare, la Cancelleria Federale di Vianna e il portavoce del cancelliere hanno riferito quanto segue: “Va a Mosca dopo avere informato Berlino, Bruxelles e il presidente ucraino Zelensky”.

Prima di rivelare l’ormai imminente viaggio a Mosca del cancelliere austriaco, nella giornata di sabato 9 aprile, Nehammer ha incontrato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky a Kiev.

Contents.media
Ultima ora