×

Conto Arancio, i passaggi da seguire per chiuderlo

Per chiudere il vostro Conto Arancio sarà necessario spedire dei moduli appositi alla sede di ING Direct.

ing banca
conto arancio

Se siete clienti ING Direct e avete bisogno di sapere come poter chiudere il vostro Conto Corrente Arancio, qui di seguito troverete una pratica guida sui passi da completare per arrivare alla risoluzione del contratto con questa banca online. Non è né difficile né complicato, è sufficiente solo avere cura di non incorrere in ritardi e rallentamenti. Vediamo quali sono gli step da compiere per chiudere il vostro Conto Corrente Arancio.

Conto Arancio, stampare la richiesta

Affinché possiate procedere con la richiesta di chiusura del vostro Conto Corrente Arancio, è necessario stampare il modulo apposito. Per reperire questo modulo, è necessario accedere alla propria area personale e nella sezione “Documenti e Contratti” scaricare il file dedicato. Una volta stampato il modulo, dovrete compilarlo in ogni sua parte, ricordando di segnalare con particolare precisione il codice Iban su cui verranno versati gli importi giacenti sul Conto Corrente Arancio.

Con questo modulo dichiarerete, a mezzo autocertificazione, la vostra intenzione a procedere alla chiusura del Conto Corrente Arancio, oltre alla conferma di aver distrutto carte bancomat, carte prepagate, carte di credito e assegni in vostro possesso. Se non avete la possibilità di stampare il modulo da scaricare sul sito ING Direct, potrete comunque predisporre di vostra iniziativa un’autocertificazione che dichiari la vostra intenzione di procedere con la chiusura del conto. In tale autocertificazione, ricordatevi di indicare:

  • i vostri dati, comprensivi di nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza;
  • le coordinate bancarie del vostro conto corrente ING per cui state richiedendo la chiusura;
  • le coordinate bancarie del nuovo conto corrente su cui versare eventuali somme residue sul Conto Corrente Arancio.

Ricordatevi di aggiungere al modulo di richiesta la fotocopia del vostro documento di identità, fronte e retro, e il vostro codice fiscale.

Conto Arancio, spedire la richiesta di chiusura

Dopo aver proceduto con la compilazione del modulo di richiesta di chiusura del vostro Conto Corrente Arancio, potrete procedere con la spedizione dello stesso all’indirizzo ING DIRECT della sede di Milano, Casella Postale numero 10632, CAP 20159, Milano.

E’ consigliabile, per essere certi della corretta ricezione della vostra busta, effettuare almeno una raccomandata con ricevuta di ritorno. Sarete così sicuri dell’arrivo a destinazione della vostra richiesta. Prima di avanzare la richiesta che vi consentirà di dare il via alle procedure di chiusura del vostro Conto Corrente Arancio, è necessario che consideriate alcuni aspetti fondamentali per far sì di non incorrere in rallentamenti. Innanzitutto, dovreste prendere in considerazione le domiciliazioni bancarie.

Se avete domiciliato, per esempio, le bollette di casa sul vostro Conto Corrente Arancio, sarà necessario che vi occupiate di disdire la domiciliazione sul conto ING e cambiare le coordinate di addebito, nel caso abbiate un nuovo conto corrente. Questa accortezza, se vi ricorderete di attuarla prima di inviare la richiesta di chiusura del conto, eviterà di rallentare le procedure.

Allo stesso modo, se avete deciso di farvi accreditare lo stipendio proprio sul vostro Conto Corrente Arancio, sarà necessario dare al vostro datore di lavoro le nuove coordinate, per evitare che i pagamenti non vadano e buon fine. Se invece avete una carta di credito ING, dovete considerare gli addebiti previsti sul mese successivo, relativi ad acquisti fatti nel mese in corso. Infatti, nel caso in cui risultassero somme da addebitare sul mese successivo, il conto corrente non verrà chiuso fino all’espletamento delle pratiche relative alle carte di credito.

I tempi di chiusura

Generalmente, le tempistiche di chiusura del vostro Conto Corrente Arancio potrebbero essere anche di 30 giorni lavorativi e, nel caso in cui ci fossero carte di credito collegate al conto, il tempo di chiusura si aggira intorno ai 45 giorni lavorativi.
Nel caso in cui, invece, abbiate il servizio Telepass attivo sul vostro Conto Corrente Arancio, le tempistiche di chiusura aumentano sensibilmente, fino a raggiungere i 60 giorni lavorativi. E’ importante, quindi, che consideriate di gestire in via preventiva domiciliazioni e addebiti diretti sul Conto Corrente Arancio, così da ridurre al minimo i tempi di attesa.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche