×

Il “Peccato e la Vergogna”, rivedi la quinta puntata!

E' andata in onda ieri la quinta puntata de Il peccato e la vergogna, leggi cosa e successo e rivedi la puntata!

default featured image 3 1200x900 768x576

il peccato e la vergogna locandina2 300x260

E’ andata in onda ieri la quinta puntata de Il peccato e la vergogna, leggi cosa e successo e rivedi la puntata!

Nito Valdi sembra inarrestabile: nonostante fosse stato denunciato da Bigiù per l’assassinio della famiglia Fontamara e nonostante fosse stato sottoposto a processo e nonostante stesse rischiando seriamente di essere condannato alla pena capitale, Nito è riuscito comunque a farla franca e a continuare la sua inarrestabile vendetta nei confronti di Carmen.

Nella puntata di ieri abbiamo visto che il commissario si è concentrato su Giancarlo: vorrebbe colpire l’uomo per vendicarsi di Carmen. La donna, tuttavia, sembra non perdersi d’animo nonostante la sua vita sia diventata, ormai, un vero e proprio inferno. Carmen sa che deve proteggere la vita di Giancarlo che, nel frattempo, si è arruolato con i Partigiani e combatte per la Resistenza.

Per fare ciò la donna seduce (molto facilmente, tra l’altro! Ma si tratta sempre dell’Arcuri!) un colonnello tedesco per proteggere Giancarlo.

Insomma, Carmen rischia grosso anche perché la famiglia Fontamara, lo ricordiamo, è di origini ebraiche. Purtroppo, però, il destino non è molto clemente con Carmen.

Del resto, quando sulla tua strada si ci mette Nito Valdi, difficilmente si può sfuggire alla vendetta!
Il commissario, infatti, tornato in servizio ad esercitare i suoi poteri, la farà vedere a Carmen che, forse non riuscirà a realizzare il suo intento e a proteggere, dunque, il suo amore Giancarlo.

Dunque, chissà come andrà a finire la storia di Carmen e di Nito Valdi nella fiction “il peccato e la vergogna”: intanto sono attesissime le nuove anticipazioni sull’ultima puntata che sarà trasmessa, sempre su canale 5, mercoledì 22 settembre!

PAZIENTA ANCORA UN PO’ I VIDEO SARANNO CARICATI!

Contents.media
Ultima ora