Il servizio di bike sharing si espande alla prima cintura ovest - Notizie.it
Il servizio di bike sharing si espande alla prima cintura ovest
Torino

Il servizio di bike sharing si espande alla prima cintura ovest

BIKE SHARING UNICO A TORINO E ZONA OVEST

La Regione Piemonte destinerà un milione di euro per integrare il servizio di condivisione delle bici tra la città di Torino e quello dei comuni dell’area ovest Grugliasco, Collegno, Alpignano, Rivoli, Venaria Reale, Druento.
Entro il 2012 verranno attivate 77 nuove stazioni e verranno unificati i sistemi di bike sharing che fino ad oggi utilizzavano un sistema diverso di aggancio delle bici rendendo impossibile l’interscambio tra città e hinterland.
“Il raggiungimento di una perfetta integrazione e di un agevole interscambio tra i vari mezzi di trasporto nell’area urbana – ha sottolineato l’assessore regionale Barbara Bonino – consentirà a un numero sempre più elevato di cittadini di lasciare a casa l’auto privata, contribuendo così ad abbassare i livelli di CO² e PM10”.
L’utilizzo di un’unica tessera su una rete così vasta potrebbe essere preso da esempio per una maggiore integrazione futura di altri servizi presenti nel territorio provinciale e che oggi prendono decisioni autonome non pensando ad un servizio integrato metropolitano.

La lotta contro l’inquinamento atmosferico continua ha spiegato l’assessore Lavolta,
“Presenteremo a marzo insieme alla Regione la candidatura a un bando per la Commissione europea per finanziare un servizio di trasporto pulito delle merci : un sistema di trasporto merci in città su mezzi elettrici”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*