> > L'endorsement di Paolo Gentiloni al governo Meloni

L'endorsement di Paolo Gentiloni al governo Meloni

Paolo Gentiloni

L'endorsement di Paolo Gentiloni al governo Meloni: "Io penso che adesso il principale impegno sia rispettare le scadenze degli obiettivi"

Arriva l’endorsement di Paolo Gentiloni al governo Meloni.

Il Commissario europeo per l’Economia lo ha fatto nel corso dell’evento “La recessione che verrà” nel corso del quale è stato affrontato il delicato tema del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Ha detto Gentiloni: “Il governo è impegnato a rispettare gli impegni del Pnrr, ho incontrato la presidente Meloni a Bruxelles, sono in contatto con Giorgetti e Fitto, conosco le difficoltà, se ci sono ritardi vanno affrontati”. 

L’endorsement di Gentiloni al governo Meloni

Insomma, il commissario Europeo agli Affari economici crede nell’impegno dell’esecutivo in carica e spiega: “Il principale impegno di qualsiasi Paese Ue è cercare di rispettare scadenze e obiettivi”: E poi: “I ritocchi si possono fare, ma a condizione che si rispettino gli impegni. Ho molto apprezzato come segnale il fatto che la presidente del Consiglio come prima uscita internazionale sia venuta a Bruxelles. Penso sia stato un gesto politico significativo”. 

“Le difficoltà vanno affrontate”

Poi la chiosa di Gentiloni sul Pnrr: “Se ci sono delle difficoltà, queste vadano affrontate, io penso che principale impegno sia rispettare le scadenze degli obiettivi. Si può fare se ci sono dei ritocchi. Penso che la sfida debba essere mantenuta. Questa è un’occasione e non deve essere perduta”.