×

Litigio tra fidanzati: ragazza gettata dall’auto in corsa seminuda

Una giovane donna è stata gettata in mezzo alla strada da un'auto in corsa, a Mazzano. E' stata poi trovata in stato di shock nell'androne di un palazzo, da due anziani.

litigio

Tragedia a Mazzano, dove una giovane donna è stata gettata in mezzo alla strada da un’auto in corsa. Il fatto sarebbe avvenuto in seguito ad un violento litigio tra la ragazza ed il fidanzato. Lei non avrebbe sporto denuncia nei suoi confronti.

Un litigio finito male: la ragazza fortunatamente è rimasta illesa

Tutto è successo intorno alle 9 di Lunedì mattina, in via Valtellinesi a Molinetto di Mazzano, dove la ragazza è stata trovata seminuda da una coppia di anziani. La vittima, appena scaraventata dall’auto in corsa dopo un litigio con il fidanzato, ha cercato aiuto presso una scuola elementare che si trovava nelle vicinanze dell’incidente. Dopo aver suonato il campanello senza ricevere alcuna risposta, ha deciso di ripararsi nell’androne di un palazzo, dove è stata notata da una coppia di anziani.

I due anziani hanno trovato la donna molto impaurita e in evidente stato di shock.

Le hanno offerto dei vestiti e qualcosa di caldo, mentre lanciavano l’allarme alle autorità. Infatti poco dopo sono giunti sul posto i carabinieri che hanno ascoltato la versione dei fatti della ragazza.

La donna non avrebbe sporto denuncia nei confronti del fidanzato, ma secondo le ricostruzioni effettuate dai carabinieri, sarebbe stato proprio il fidanzato a ridurre in quello stato la vittima. Lei ha smentito infatti l’ipotesi di rapina violenta e ai militari ha raccontato di aver semplicemente litigato con il suo fidanzato, e che la lite sia poi degenerata rapidamente. I militari hanno poi accertato la dinamica dell’incidente.

Nessuna denuncia quindi da parte della ragazza. I carabinieri però stanno ulteriormente indagando per comprendere i motivi del litigio e se, nonostante non ci sia una denuncia, potranno esserci ripercussioni legali per il fidanzato della vittima.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche