> > Luigi Di Maio, l'ex ministro degli Esteri è stato indicato inviato speciale ...

Luigi Di Maio, l'ex ministro degli Esteri è stato indicato inviato speciale nel Golfo

Di Maio inviato speciale

Dopo aver ricoperto il ruolo di ministro degli Esteri, Luigi Di Maio è stato indicato quale inviato speciale UE nel Golfo Persico.

Per l’ex capo della Farnesina Luigi Di Maio potrebbe presto arrivare un incarico importante.

Di Maio è stato infatti indicato dai tecnici dell’Unione Europea quale inviato speciale nel Golfo Persico. A farlo sapere il corrispondente ANSA da Bruxelles Michele Esposito. È bene però precisare che il conferimento della nomina ufficiale spetterà all’Alto rappresentante per la politica estera europea Josep Borrell.

Di Maio è stato indicato inviato speciale nel Golfo: la raccomandazione di Bruxelles

Stando a quanto si apprende, Luigi Di Maio è stato designato come migliore candidato all’interno di una quaterna nella quale spiccano figure quali il politico cipriota Markos Kyprianou oltre che Jan Kubis che ha ricoperto in passato l’inviato delle Nazioni Unite in Libia.

Non ultimo si segnala anche l’ex ministro degli Esteri e Commissario europeo per le migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza Dimitris Avramopoulos. Proprio nei confronti di quest’ultimo il Governo greco starebbe spingendo particolarmente. L’ex ministro Di Maio, prima dell’indicazione da parte dei tecnici, ha dovuto affrontare una serie di colloqui mirati all’accertamento delle prestazioni dei vari candidati.

Dopo la mancata elezione in Parlamento potremo vederlo in una veste

Dopo aver lasciato il Movimento Cinque Stelle sul finire della precedente legislatura, Di Maio aveva fondato il partito politico Impegno Civico, non venendo tuttavia rieletto. Ad ogni modo per l’ex ministro potrebbe aprirsi una finestra importante che non si esclude possa dargli ulteriore spessore internazionale, senza dimenticare le complessità del contesto nel quale si troverebbe ad operare.