Maltempo: grandine e downburst a Roma, danni e feriti
Maltempo: grandine e downburst a Roma, danni e feriti
Cronaca

Maltempo: grandine e downburst a Roma, danni e feriti

maltempo roma
maltempo roma

Due persone sono rimaste ferite e decine di alberi sono caduti a Roma a causa di una forte ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Capitale

Prima la pioggia, poi la grandine, infine un violento downburst che ha causato danni e anche alcuni feriti. E’ accaduto a Roma nel pomeriggio del 17 agosto, quando un’ondata di maltempo improvvisa ha creato scompiglio nella Capitale, tra alberi caduti e strade completamente allagate, tanto da rendere necessario una modifica del percorso degli autobus. L’acqua ha raggiunto anche una fermata della metropolitana, la stazione metro Flaminio, chiusa ed in seguito riaperta. Anche i treni ne hanno risentito: il violento temporale ha lasciato a terra un grande quantitativo d’acqua tanto da obbligare alla momentanea sospensione del servizio ferroviario della linea Roma-Viterbo.

Maltempo, alberi caduti e allagamenti

Il forte acquazzone, del resto, ha fatto finire sott’acqua diverse zone della città anche perchè diversi quartieri di Roma sono stati colpiti da un’intensa grandinata accompagnata da forti raffiche di vento. Tanto che alcuni alberi sono finiti a terra, come un grosso platano caduto a passeggiata di Ripetta intorno alle 15.40.

E così via del Gracchi, nel tratto prossimo a via Marcantonio Colonna e su viale Manzoni, all’altezza di via Merulana, oltre al sottopasso lungotevere Michelangelo, chiuso al traffico in seguito alla caduta di alberi.

Strade completamente allagate

Gli allagamenti hanno invece interessato, tra le altre, viale Maresciallo Pilsudski all’altezza di via San Valentino, piazza Euclide e viale Tor di Quinto. Due persone sono rimaste ferite: si trovavano all’interno di un’auto colpita, improvvisamente, da un albero caduto a causa delle forti raffiche di vento. Centinaia anche i rami caduti, che hanno causato importanti disagi alla viabilità; molti automobilisti non hanno potuto fare altro che fermarsi nel bel mezzo della carreggiata, cercando di allontanarsi dalle zone allagate per il timore di rimanere bloccati.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5981 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.