×

McDonald’s lascia la Russia: in vendita tutte le attività

Milano, 16 mag. (askanews) – McDonald’s lascia definitivamente la Russia. La catena di Fast food simbolo della cultura americana nel mondo aveva già chiuso i suoi ristoranti in tutto il Paese a marzo, ma ora ha annunciato l’addio definitivo a qualsiasi tipo di business in Russia.

“Siamo estremamente orgogliosi dei nostri 62mila dipendenti”, ha dichiarato ufficialmente l’azienda “Tuttavia siamo impegnati nei confronti della nostra comunità globale e dobbiamo restare irremovibili sui nostri valori”.

McDonald’s venderà l’intero portafoglio di ristoranti a un acquirente locale che non potrà quindi più usare il nome, il logo, il marchio e il menu. Un’operazione che costerà all’azienda fino a 1,5 miliardi di dollari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora