Morto Kiarostami: Chi Era Regista Cinema Iraniano
Morto Kiarostami: Chi Era Regista Cinema Iraniano
News

Morto Kiarostami: Chi Era Regista Cinema Iraniano

È morto a Parigi all’età di 76 anni il Maestro del cinema iraniano Abbas Kiarostami. Si è spento in ospedale dopo una lunga lotta contro un tumore.

Il regista, nato a Teheran il 22 giugno 1940, decise di rimanere in Iran anche dopo la rivoluzione islamica del 1979 ed è lì che diresse più di 40 pellicole.

Nei suoi film è presente sia la politica che la filosofia e per spiegare questi complessi argomenti usa i protagonisti più semplici, i bambini.

Kiarostami fa parte di una generazione di registi iraniani chiamata “Iranian New Wave”, che iniziano ad avere risalto alla fine degli Anni Sessanta. Il suo stile era allegorico nella narrazione e nelle immagini e poetico nei dialoghi.

La notorietà maggiore in ambito internazionale arriva però nel 1997, quando con il film “Il sapore della ciliegia” si aggiudica a Cannes la Palma d’Oro. Il film è la storia di un uomo con l’intento di suicidarsi ma che viene dissuaso dal farlo da un anziano che in passato si è ritrovato di fronte allo stesso problema, salvo poi essersi fermato di fronte al sapore di una ciliegia.

Nel 2005, dopo l’avvento al potere di Mahmoud Ahmadinejad, Kiarostami decide di spostarsi fuori dall’Iran per continuare a girare i propri film a causa del regime ultra-conservatore di Ahmadinejad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche