I rimedi del mal di testa: i migliori metodi naturali
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
I rimedi del mal di testa: i migliori metodi naturali
Salute & Benessere

I rimedi del mal di testa: i migliori metodi naturali

-
-

Il mal di testa di assale continuamente? Come fare? Vediamo insieme quali sono i rimedi e i migliori metodi naturali contro il mal di testa.

Durante la Giornata Nazionale del Mal di Testa 2018 si è parlato di come la cefalea sia la patologia che solo in Italia colpisce almeno 26 milioni di persone. A causa di questa percentuale molto alta, il mal di testa è stato inserito tra le prime 10 cause al mondo di disabilità dall’OMS. La cefalea è una patologia che aumenta sempre a causa di stress, tensione e fattori ereditari. In questo articolo scopriremo insieme come combattere il mal di testa e quali sono i migliori metodi naturali.

Mal di testa

Quando parliamo di “Mal di Testa” intendiamo un dolore che si localizza all’interno del capo, oppure nella parte superiore del collo. Il mal di testa in alcuni casi viene definito “Cefalea“, poichè viene causato dall’alterazione dei processi fisiologici o dai meccanismi che coinvolgono lo stimolo del dolore e le strutture sensibili della zona della testa e del collo. Il mal di testa coinvolge tessuti sottocutanei, seni paranasali, arterie, vene, nervi, mucose, orecchie, muscoli, periostio del cranio e occhi.

Il mal di testa è una di quelle patologie che vengono continuamente studiate per trovare dei rimedi medici mirati, poichè non sono ancora stati chiariti il motivo chiave per il quale iniziano a essere attivati i meccanismi dolorosi del corpo e quali siano le cause vere e proprie del problema.

Il mal di testa molto spesso non ha una causa sola, ma diversi fattori scatenanti, cause endogene o predisposizione genetica

Il mal di testa presenta diversi sistemi di classificazione e quello più utilizzato è senza dubbio la “Classificazione Internazionale delle Cefalee” (ICHD) che è stata redatta dall’International Headache Society e che è stata approvata dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). In base all’eziologia e ai sintomi, sono state distinte le cefalee primarie e le forme secondarie più gravi. Dividendo tre categorie troveremo il mal di testa primario, quello secondario e le neuropatie craniche.

Mentre mal di testa primario non presenta sintomi o cause secondarie, la seconda categoria si associa a cause diverse come infezioni, tumori, difficoltà di circolazione e assunzioni di farmaci. Possiamo comunque affermare che le cefalee comuni solitamente appartengono alla prima categoria e si possono suddividere nel mal di testa da tensione, emicrania o cefalea a grappolo.

Rimedi del mal di testa

Vediamo insieme ora quali sono i rimedi migliori del mal di testa.

ARSENICUM ALBUM: viene consigliato quando il mal di testa è causato da stress o tensione e quindi molto spesso si accumula nella testa tutta la rabbia.

Questo rimedio agisce quindi nei casi di cefalea dovuta da rabbia e stress.

BELLADONNA: si utilizza per migliorare la cefalea pulsante che si accompagna all’ipersensibilità del cuoio capelluto. I dolori peggiorano con il rumore, all’aria aperta e sono pungenti.

BRYONIA: deve essere utilizzato per quella cefalea che aumenta con qualsiasi movimento e soprattutto che parte dalla fronte o dall’occhio sinistra, si associa alla stanchezza e si estende a tutta la testa.

CALCAREA PHOSPHORICA: viene utilizzata dagli studenti prima di un esame che hanno come sintomi il mal di pancia e un forte mal di testa.

IMPACCHI CON IL SALE: per eliminare la sinusite che causa anche il mal di testa e agire in modo positivo sulla fluidificazione del muco, vi consigliamo di fare degli impacchi con il sale caldo. Per ottenere benefici, appoggiate l’impacco direttamente sulle zone dolenti e sui setti nasali per fare sciogliere il muco e farlo fuoriuscire più rapidamente.

IMPACCHI VEGETALI: vi consigliamo di applicare per mezz’ora sulla nuca un bell’impacco naturale con le foglie di cipolla, cavolo o rafano.

KALMIA LATIFOLIA: viene utilizzata per calmare il mal di testa che inizia dal collo, continua sulla nuca e centro della testa. Solitamente questo mal di testa inizia la mattina e termina la sera con picco di dolore a metà giornata con la luce.

LIMONE O PATATE: prendete un fazzoletto, riempitelo di fette di limone o patata e legatelo per mezz’ora intorno alla testa.

OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA O MENTA: sono molto utili per mandare via il mal di testa e vi consigliamo di frizionarlo delicatamente sulla fronte o sulla tempie.

Il miglior rimedio naturale

Per combattere il mal di testa, il miglior prodotto è senza dubbio Zenzerol, un integratore a base di estratto di zenzero, vitamina B2, magnesio e partenio, studiato per andare a fondo del problema. Zenzerol riesce a combattere il mal di testa causato da dolori muscolari, osteo-articolari, cattiva digestione e soprattutto quello femminile legato al ciclo mestruale.

Zenzerol permette di combattere:

  • Nausea da digestione laboriosa.
  • Crampi mestruali e dolori addominali.
  • Mal di testa e cervicale.
  • Dolori muscolari da affaticamento.
  • Dolori mestruali.
  • Dolori osteo-articolari.
  • Emicrania, dolori muscolo-osteo-articolari.

Le cause principali che contribuiscono a questo problema sono oltre che ad una vita troppo stressante, una cattiva alimentazione, ansia ed una vita poco sportiva. Questo integratore si compone di ingredienti completamente naturali come:

  • Estratto di zenzero, con alte capacità antinfiammatorie ed inoltre è un potentissimo antidolorifico naturale.
  • Estratto di partenio, contribuisce ad alleggerire gli stati di tensione localizzati nelle varie parti del corpo.
  • Vitamina B2, ottima in quanto consente al corpo di rilasciare l’energia giusta per svolgere le attività della giornata.
  • Magnesio, utilizzato per ridurre il senso di affaticamento e stanchezza.

É consigliato prendere 3 capsule al giorno abbinandole con una dieta sana ed equilibrata facendo un adeguato movimento giornaliero. Rispetto a tutti gli altri prodotti Zenzerol, essendo totalmente naturale, è privo di controindicazioni. Se siete interessati cliccate qui o sulla seguente immagine

ZENZEROL.

Dato che si tratta di un prodotto esclusivo, non è possibile acquistarlo nè in farmacia nè al supermercato tantomeno su Amazon o Ebay. L’unico modo per avere Zenzerol è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo, scegliere l’offerta migliore ed infine inviare l’ordine. La spedizione è gratuita e c’è la possibilità di pagare in contanti direttamente alla consegna in modo rapido e sicuro. Soddisfatti o rimborsati al 100%.

Se non siete ancora convinti ecco una delle tante testimonianze estrapolate sul sito ufficiale di Zenzerol.

“Lo uso da vari mesi sopratutto nel periodo in cui ho ciclo mestruale e mi sveglio sempre con ma l di testa. Rispetto ad altri analgesici, Zenzerol è del tutto naturale. Il gusto sulla lingua può sembrare sgradevole, ma almeno non si ingeriscono cattive sostanze. Funziona, dopo l’assunzione il mal di testa e i dolori spariscono” (Mariagrazia, 28 anni).

Se volete maggiori approfondimenti su Zenzerol, vi consigliamo di leggere questo articolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Eleonora Cattaneo 744 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.