×

Problemi sessuali femminili: le cause e i rimedi naturali

Condividi su Facebook

Che cosa fare quando il desiderio sessuale scompare? Vediamo insieme le cause e i rimedi naturali dei problemi sessuali femminili.

Problemi sessuali femminili.
Problemi sessuali femminili: le cause e i rimedi naturali.

I problemi sessuali possono essere considerati dei disturbi molto frequenti nell’uomo e nella donna e, nonostante i tantissimi progressi scientifici in questo campo restano in prevalenza molto alta. Diversi studi affermano che il 50% degli uomini e delle donne si sono trovati in questa particolare situazione, indipendentemente dall’età e dalla nazionalità. La durata e l’intensità di questi disturbi è assolutamente variabile e in una piccola percentuale possono diventare molto limitanti. Vediamo insieme le cause e i rimedi naturali.

Problemi sessuali femminili

I problemi sessuali femminili non sono stati al centro della ricerca scientifica fino alla fine degli anni ’90, poichè la ricerca è stata sempre concentrata sui disturbi sessuali maschili dentro cui si provava a far ricadere la casistica di quella legata alla sfera femminile. In questo modo è stato possibile osservare che venivano prese delle peculiarità della sessualità femminile. Solo intorno 1999 diversi studi iniziato a spiegare il concetto di problematica femminile della sfera sessuale.

Nel 1979 H. Kaplan parla per la prima volta del concetto di “desiderio” utilizzando un modello molto lineare di risposta sessuale (DESIDERIO –> ECCITAZIONE –> PLATEAU –> ORGASMO –> RISOLUZIONE), che però viene guidata ancora da un’idea totalmente maschile. Soltanto nel 2005 Basson propone per la prima volta un modello della sessualità femminile circolare che supera nettamente quello ideato tempo prima da H. Kaplan. Il modello di Basson propone infatti un elemento assolutamente innovativo.

Viene associata con il processo di valutazione dell’esperienza (soddisfazione/insoddisfazione) la fase fisiologica di risoluzione dell’eccitazione. In questo modo iniziano a subentrare degli elementi totalmente nuovi (es: bisogno/desiderio, appagamento/non appagamento ecc…) che vanno a evidenziare completamente il rapporto diretto e importantissimo tra l’eccitazione sessuale e il desiderio.

Nel 2005 il gruppo di ricerca capitanato da Basson inizia a studiare come le disfunzioni sessuali femminili si possano suddividere in disturbi cronici ancora più specifici per riuscire a migliorare la conoscenza del problema e riuscire così a trattarlo specificamente. Il gruppo di studio individua 4 tipologie di disturbo:

  1. Disturbi del desiderio.
  2. Disturbi dell’eccitazione.
  3. Disturbi dell’orgasmo.
  4. Disturbi caratterizzati dal dolore.

Besson considera l’eccitazione come un’emozione simile a quella del desiderio che si sviluppa maggiormente a livello fisico, corporeo e che nella donna si verifica con la lubrificazione vaginale e diverse reazioni muscolari, neurovegetative ed endocrine. Attraverso il desiderio il corpo si prepara all’orgasmo andando a produrre un’attivazione generale del corpo che corrisponde sempre a un vissuto di piacere sessuale soggettivo.

Tra i fattori che possono stimolare il desiderio e successivamente l’orgasmo possiamo trovare l’eccitamento del partner, lo stimolo erotico, la percezione personale dell’eccitamento genitale ecc… Tra gli stimoli che, invece, bloccano o inibiscono il desiderio sessuale possiamo invece trovare i problemi interpersonali, le situazioni che possono portare alla distrazione e la difficoltà nella risposta fisica del partner. Il desiderio sessuale femminile è quindi un mix di stimolo mentale e soggettivo.

Problemi sessuali femminili: cause

Vediamo ora come riconoscere i diversi problemi sessuali femminili in base alla tipologia.

DISTURBO GENITALE: in questo caso possiamo osservare una ridotta o una mancata eccitazione genitale sessuale.

DISTURBO SOGGETTIVO: avviene una diminuzione o un’assenza totale delle sensazioni mentali dell’eccitazione sessuale che deriva dalla stimolazione.

DISTURBO MISTO (GENITALE E SOGGETTIVO): troviamo una marcata riduzione o assenza di sensazioni di eccitazione o desiderio sessuale che si associa a un’eccitazione sessuale minore in risposta a qualsiasi tipo di eccitazione di tipo sessuale.

DISTURBO DELL’ECCITAZIONE SESSUALE PERSISTENTE: la consapevolezza dell’eccitazione sessuale nella donna diventa assolutamente spiacevole e non viene assolutamente ridotta da uno o più orgasmi.

Vediamo ora quali sono le cause principali dei problemi sessuali femminili.

  • Terapia orale a base di estrogeni.
  • Abuso di alcol e droghe (es: eroina, cocaina, oppioidi ecc…).
  • Squilibri ormonali diminuzione della produzione di testosterone.
  • Contraccettivi ormonali.
  • Qualità del rapporto di coppia.
  • Depressione.
  • Pensieri negativi sui rapporti intimi (es: malattie a trasmissione sessuale, gravidanze indesiderate e ansia da prestazione).
  • Dolore durante i rapporti sessuali (dispareunia).
  • Patologie neurologiche (es: sclerosi multipla, diabete, disfunzione del midollo spinale).
  • Esperienze poco gratificanti (es: scarsa comunicazione dei bisogni e mancanza di competenze sessuali).
  • Menopausa.
  • Farmaci antidepressivi (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina).
  • Malattie croniche (es: uremia, tumori o insufficienza epatica).
  • Farmaci che condizionano il desiderio sessuale (es: antiepilettici, antipertensivi, neurolettici).
  • Ipotiroidismo e aumento della produzione di prolattina.
  • Fase del ciclo mestruale.
  • Insoddisfazione verso il proprio partner.
  • Gravidanza.
  • Impossibilità alla penetrazione a causa delle contrazioni involontarie della parete vaginale (vaginismo).

Il viagra femminile

Se siete alla ricerca di un prodotto per avere di nuovo il desiderio sessuale di un tempo, si consiglia Femmax, un’integratore alimentare naturale composto di ingredienti naturali e sani, è in grado di risvegliare la sessualità femminile e permette un maggior appagamento durante l’atto sessuale. In questo senso, consente di vivere in modo migliore i rapporti di coppia, riattivando la sensibilità femminile durante l’atto e aumentando il suo desiderio sessuale. Femmax grazie ai suoi benefici e sicurezza è considerato ufficialmente come il viagra femminile naturale

Femmax permette di:

  • Aumentare la libido: consente di liberare la passione e il desiderio repressi nella donna.
  • Eliminare le difficoltà nel raggiungere l’orgasmo, rimuovendo qualsiasi ostacolo o freno all’esplosione della propria sessualità, consentendo rapporti più appaganti.
  • Aumentare la sensibilità alle stimolazioni delle zone erogene, in modo da rendere i rapporti sessuali più intensi e, allo stesso tempo, stimolare nuova passione e desiderio nella donna.

Gli ingredienti di Femmax, interamente naturali, sono:

CAFFEINA: aumenta la velocità di assorbimento del prodotto e permette di aumentare l’attrazione verso il partner.

ESTRATTO DI LAMPONE: attiva i flussi sanguigni dell’organo riproduttore.

FIBREGAM: è una fibra alimentare che si ricava dalla gomma di acacia.

GINSENG: ha un effetto stimolante e tonico sull’energia femminile ed è utile per eliminare in modo completo i problemi di libido sessuale.

Per chi fosse interessato ad approfondire, consigliamo di cliccare qui, oppure sulla seguente immagineFEMMAX.

Femmax è un prodotto esclusivo. Per questa ragione, non è disponibile presso negozi fisici, come supermercati o parafarmacie, o siti di e-commerce online. L’unico modo per ottenere il prodotto originale è collegandosi al sito ufficiale del prodotto. Per completare l’acquisto, è sufficiente compilare il modulo con i propri dati ed attendere la conferma dell’ordine. Il prodotto sarà consegnato in un pacco anonimo entro alcuni giorni lavorativi. Una confezione, corrispondente ad un mese di trattamento, si trova in vendita a 39 €, con spedizione gratuita. È possibile pagare sia con carta di credito o Paypal, sia tramite contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.