×

Palermo: crolla una palazzina in borgata Acquasanta

default featured image 3 1200x900 768x576

Palermo – Uno stabile in ristrutturazione, ubicato in via Pipitone, borgata Acquasanta, è improvvisamente crollato poco dopo le 14. Sotto le macerie è rimasto un muratore, fortunatamente vivo. Si tratta di Salvatore Manfredi, di 49 anni. A cedere per primo è stato il solaio del secondo piano della palazzina, costituita da tre piani.

Le condizioni dell’uomo non sono gravi e dovrebbe aver riportato solo la frattura di una gamba. Le operazioni per liberare il muratore dalle macerie, procedono a rilento per evitare ulteriori crolli. La palazzina era abitata da una famiglia che non si trovava in casa al momento del crollo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora