×

Patrick Lyoya, chi era l’afroamericano ucciso dalla Polizia mentre era a terra

Patrick Lyoya, afroamericano di 26 anni, è stato ucciso dalla Polizia mentre era a terra. Il video dell'omicidio è stato dalla polizia di Grand Rapids

Patrick Lyoya

La polizia di Grand Rapids, nel Michigan, ha rilasciato un video che mostra gli ultimi istanti di vita di Patrick Lyoya, afroamericano di 26 anni che è stato ucciso da un poliziotto. 

Patrick Lyoya, chi era l’afroamericano ucciso dalla Polizia mentre era a terra

La polizia di Grand Rapids, nel Michigan, ha rilasciato un video che mostra come è morto Patrick Lyoya. L’afroamericano di 26 anni è stato ucciso da un agente di polizia, che lo stava sovrastando mentre si trovava a terra. La sua morte ha indignato la sua famiglia e ha provocato una serie di proteste da parte degli attivisti, nel corso della notte. La polizia ha subito congedato il poliziotto e sta indagando su quanto accaduto. 

Il video diffuso dalla polizia

I filmati rilasciati sono stati registrati dall’auto della polizia, dalla telecamera che si trovava sulla divisa dell’agente e dalla telecamera di sorveglianza di un vicino. Si vede Patrick Lyoya che esce dall’auto e chiede “cosa ho fatto?” al poliziotto, che vuole vedere la sua patente e gli ordina di rientrare nella sua macchina. Inizialmente il 26enne sembra obbedire, poi chiude la portiera e cerca di allontanarsi, resistendo in seguito ai tentativi degli agenti di ammanettarlo.

Dopo un inseguimento a piedi, Lyoya è stato fermato sul prato, dove il poliziotto gli ha sparato. 

Contents.media
Ultima ora