×

Paura attentato a Oxford Street: panico e gente in fuga, ma è falso allarme

Falso allarme a Londra. Nella Oxford Street, centro dello shopping della città, si è verificato un incidente. La causa è ancora ignota.

Oxford

Londra, 24 novembre. E’ tornata un’altra volta la paura a Londra. E’ partito un allarme di natura non chiara alla stazione della metropolitana di Oxford Circus. Tutto questo quindi, nel centro dello shopping della metropoli. Proprio oggi quest’ultimo è stato preso d’assalto per il Black Friday. Alcune persone hanno dichiarato di aver sentito, addirittura, degli spari. Anche se ancora non sono arrivate le conferme. La polizia è arrivata sul luogo non appena ha saputo del caos in atto. Le telecamere di sicurezza hanno registrato una ressa di gente in fuga. Peccato che si tratta di un falso allarme. Sembrerebbe, infatti, semplicemente un “banale incidente”, che ha scaturito subito la reazione immediata della polizia locale.

Il comunicato di Skynews

In un comunicato di Skynews, la polizia inglese ha spiegato di essere intervenuta intorno alle 17:37 (ora italiana).

Gli agenti sono entrati in azione subito dopo aver ricevuto una segnalazione di colpi di armi da fuoco. “Abbiamo risposto come se si trattasse di un attacco terroristico” queste le parole precise di Scotland Yard. Un testimone intervistato ha dichiarato di aver visto “fumo e panico” diffusi ovunque.

Per il momento sembra che non ci siano, per fortuna, vittime. In seguito, la polizia ha invitato le persone presenti nell’area di restare all’interno degli edifici. La stazione di Oxford Circus è stata chiusa in seguito e, naturalmente, evacuata. Successivamente, anche la stazione di Bond Street è stata isolata. Anche se ora, scampato il pericolo, è stata riaperta. Tuttavia, non vi sono notizie in più riguardo a cosa possa essere accaduto. Oppure, a quale sia la motivazione di tale caos creato.

Scotland Yard su Twitter

La polizia inglese ha precisato sul suo profilo Twitter, che gli agenti hanno investigato sull’incidente, però non sono arrivati ad una conclusione logica e razionale.

I video del caos creato dal rumore degli spari hanno già raggiunto il web.

Non è del tutto chiaro, però, quale sia il motivo scatenante di tutto questo trambusto. Alcuni dei media locali hanno proposto varie ipotesi: alcuni hanno parlato di un incendio, altri invece di un regolamento di conti tra due gang. Il Daily Mail, si è differenziato dagli altri ed ha parlato di un camion sulla gente. I numerosi video girati dalla gente hanno permesso di far notare a tutti lo spavento dovuto al caos più totale creato dalla ressa. Le decine di passeggeri in fuga dalla stazione e le luci delle ambulanze in soccorso animano i video delle persone.

Tra la confusione, che si può notare in ogni video sul web, è possibile notare alcune persone in lacrime, altri che, invece, colti dal panico si mettono a gridare e a chiedere aiuto.

Altri ancora hanno abbandonato per strada le buste della spesa. La maggior parte degli inglesi presenti nella stazione di Oxford Circus, infatti, si trovavano lì a causa del Black Friday. Il giorno che tutti attendevano per andare in giro per negozi ed approfittare degli sconti offerti.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche