×

Persone scomparse, Facebook può aiutarci

default featured image 3 1200x900 768x576

La nostra memoria fotografica non è perfetta, ancora più imperfetta se impegnata a riconoscere una persona che non conosciamo.

151220111111

A supporto di questo limite esiste però un sistema che molti di noi usano tutti i giorni.

Stiamo parlando del sistema di riconoscimento dei volti implementato dal social network Facebook e da programmi molto comuni come Picasa, che sfruttano un principio molto semplice. In base alla ricostruzione di alcuni parametri, questi strumenti sono in grado di riconoscere un volto all’interno di una foto. Anche le forze dell’ordine sono dotati di programmi simili, per la schedatura dei criminali. Per aiutare i parenti delle persone scomparse basterà quindi inserire alcune foto della persona da ricercare e inserire gli scatti dei luoghi frequentati dalla persona scomparsa, o sperare che qualcuno riesca casualmente ad immortalare la persona cercata

Contents.media
Ultima ora