Berlusconi: "Meno male che non mi hanno stretto l'uccello" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Berlusconi: “Meno male che non mi hanno stretto l’uccello”
Politica

Berlusconi: “Meno male che non mi hanno stretto l’uccello”

Berlusconi: "Meno male che non mi hanno stretto l'uccello"

Silvio Berlusconi si lascia andare a battute al bar con gli elettori. L'ex Cavaliere è in Sardegna per sostenere la candidatura di Daniela Noli.

“Meno male che non mi hanno stretto l’uccello”. Silvio Berlusconi scherza al bar di Mariuccia Pirri, comune di Cagliari. Il leader di Forza Italia si trova in Sardegna per sostenere la candidatura di Daniela Noli al seggio di Montecitorio, dopo l’abbandono dell’exM5s Andrea Mura. Dopo una lunga stretta di mano con i cittadini venuti ad ascoltarlo, Berlusconi ha deciso di rompere il ghiaccio a modo suo. Visto il clima del bar, il leader Fi ha pensato bene di aprire con una battuta sulle strette di mano, ringraziando che nessuno gli abbia stretto le parti basse.


Berlusconi e le battute al bar

Silvio Berlusconi torna nella sua amata Sardegna. Non in veste di vacanziere, ma in veste di leader di Forza Italia, Berlusconi intende incontrare i cittadini a viso aperto e per sostenere la candidata azzurra al seggio di Montecitorio Daniela Noli. Una visita politica a tu per tu con gli elettori, una strategia di cui l’ex Cavaliere è un esperto e di cui ha dato prova per almeno 20 anni.

Una battuta può rompere qualsiasi barriera e il leader azzurro lo sa molto bene. Ecco perché proprio in un bar Berlusconi si lascia andare in un commento scherzoso alle tante strette di mano date agli elettori: “Meno male che non mi hanno stretto l’uccello”.

Forza Italia per la Sardegna

Le battute creano un clima familiare, soprattutto se si è nell’ambiente giusto. Uno stratagemma che fa guadagnare punti a Berlusconi, che ne approfitta per preparare il terreno per sostenere la candidata Noli al seggio, dopotutto siamo in campagna elettorale: “La Sardegna spesso in passato ha anticipato quello che poi è accaduto in Italia”, ha esordito il leader di Forza Italia, aggiungendo – riporta Il Mattino – quali siano gli obiettivi del partito: “Noi qui siamo sulle nostre convinzioni riguardo lo sviluppo dell’economia, l’aumento del benessere, l’aumento dei posti di lavoro e quindi riteniamo che in Sardegna, in Italia, in Europa si debba realizzare l’equazione dello sviluppo e del benessere che ovunque è stata realizzata nel mondo ha prodotto risultati straordinari“.

Berlusconi torna in campo

Berlusconi scende di nuovo in campo.

Un’espressione ormai diventata storica nella carriera dell’uomo che ha aperto l’era del “berlusconismo”. Il leader di Forza italia aveva subito una battuta d’arresto dopo le interdizioni dalla scena politica e – soprattutto – il tradimenti di Matteo Salvini, che con la Lega ha costituito il governo con il Movimento 5 Stelle. Ciliegina sulla torta era stata per l’ex Cavaliere la cessione del Milan. Non tutto è stato un male, però. Grazie ai soldi ottenuti dalla vendita della squadra rossonera Berlusconi è tornato in campo, sia in ambito sportivo, con l‘acquisizione del Monza, sia in politica, dove ha espresso la sua volontà di candidarsi alle elezioni europee.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 612 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.