×

Crisi di governo, parla Giorgetti: “Disponibili a taglio parlamentari”

Sulla crisi di governo, il sottosegretario Giancarlo Giorgetti ha ribadito come la Lega sia ancora disponibile a votare il taglio parlamentari.

giancarlo-giorgetti

Nella serata ufficiale della crisi di governo, Giancarlo Giorgetti, afferma come la Lega rimanga disponibile a votare il taglio dei parlamentari come ultima azione prima del voto anticipato. Intervistato da Speciale Tg1, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri considera però chiusa l’esperienza di governo con il M5S, dando indirettamente il via libera a quella che lui definisce un’ alleanza innaturale tra i pentastellati ed il Pd.

Crisi di governo, parla Giorgetti

Ai microfoni di Speciale Tg1 il sottosegretario leghista ribadisce la linea tenuta in questi giorni da Matteo Salvini e segna come ultimo limite del governo Conte il voto sul taglio dei parlamentari: “Noi siamo disponibili a concludere il taglio dei parlamentari, per il resto il prevalere dei no ci impone di dire che questa esperienza è chiusa”.

Giorgetti torna poi sul tema della volontà popolare, affermando che un’ipotetico governo Pd-M5S non rispecchierebbe la scelta degli italiani fatta nell’ultima tornata elettorale: “Se si vuole tentare un’alleanza innaturale, un governo Frankenstein Pd -M5S tanti auguri.

Viene fatto tutto questo all’interno dei palazzi, ma fuori il sentimento popolare non credo sia del tutto favorevole”.

Le affermazioni a SkyTg24

In un precedente intervento fatto a SkyTg24, Giorgetti ha inoltre dichiarato di come già da tempo avesse previsto la caduta dell’esecutivo gialloverde a causa degli insanabili contrasti al suo interno: “Con questi litigi continui, non era possibile andare avanti. Per la verità io l’avevo detto qualche mese prima. Non è che la spina l’ha staccata Salvini, la spina l’ha staccata Conte: si è preso atto che M5S e Lega non riuscivano più a produrre cose nell’interesse del Paese, come avevano fatto in passato”. L’esponente leghista ha infine concluso affermando: “Conte ha manifestato apertamente sfiducia nei confronti di Salvini”

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche