×

Manovra, non c’è l’accordo: oggi nuovo vertice

"C'è piena sintonia, sarà l'ultimo vertice" fanno sapere fonti vicine a Palazzo Chigi

manovra

La riunione tenutasi ieri a Palazzo Chigi è durata due ore, ma sembra non aver sciolto tutti i dubbi in relazione ad un accordo definitivo sulla Manovra. Il premier Giuseppe Conte e gli azionisti di governo, dunque, si incontreranno nuovamente nel pomeriggio di oggi per una riunione convocata alle 15.30.

Tuttavia, dal vertice di martedì è emerso qualche elemento in più: sugar tax e plastic tax restano nella legge di Bilancio.

Manovra: oggi nuovo vertice

E’ convocata per questo pomeriggio la seconda parte del vertice che dovrebbe trovare la quadra in relazione alla Manovra economica. In particolare verranno affrontati i temi più divisivi, sui quali ancora non c’è pieno accordo, come taglio del cuneo fiscale e misure per le famiglie. Nel primo caso bisogna infatti capire se andrà anche alle imprese come auspicano i 5 Stelle, oppure no.

Da discutere poi anche il tema delle partite Iva. I pentastellati vorrebbero infatti confermare il regime forfettario per le partite Iva fino a 65 mila euro, eliminando tutti i vincoli. Pd e Italia Viva sembrano essere dello stesso parere, anche se il governo aveva dichiarato di voler introdurre misure anti-abuso.

“Sarà l’ultimo vertice”

A Palazzo Chigi si riuniranno oggi il premier Conte con il ministro dell’Economia Gualtieri e i vice Castelli e Misiani.

Presenti poi Bellanova e Marattin (Italia Viva), De Petris e Speranza (LeU), Di Maio (M5s), Franceschini (Pd) e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Fraccaro. Fonti di Palazzo Chigi fanno sapere che “sarà l’ultimo vertice, c’è piena sintonia politica“.

I punti già definiti

Nel corso del vertice di ieri sono stati raggiunti accordi su sugar tax e plastic tax. Ok anche alla cedolare secca sugli affitti a canone concordato: non aumenterà e resterà al 10%.

Via libera poi alla tassa sulle sigarette che dovrebbe valere 88 milioni di euro, mentre il bonus bebè varrà anche per i nuovi nati del 2020.

Contents.media
Ultima ora