×

Crisi di governo, Salvini: “Conte dica se ha o meno una maggioranza”

Il leader della Lega Salvini in diretta dai social network ha lanciato un appello a Conte chiedendo che si faccia da parte se non ci sono i numeri.

Crisi di Governo Salvini Conte
Crisi di Governo Salvini Conte

“Ho appena parlato con il presidente Mattarella”, sono le parole con cui ha esordito il Leader della Lega ed ex ministro dell’Interno Matteo Salvini chiedendo al Capo dello Stato per sapere se attualmente il c’è un Governo. Salvini ha contestualmente lanciato un messaggio al Presidente del Consiglio Giuseppe chiedendo di dimettersi qualora non ci siano i numeri per andare avanti.

“Se Conte non ha più i numeri eviti di tenere fermo il Paese e si faccia da parte, noi siamo pronti”.

Crisi di Governo, le parole di Salvini

Con un video diffuso sui social network il leader della Lega Matteo Salvini ha parlato del dialogo che ha avuto con il Presidente Sergio Mattarella durante il quale lo stesso Salvini ha reso noto di aver chiesto “a nome di tutto il centrodestra e nell’interesse di 60 milioni di italiani, di fare in fretta, se c’è un governo vorremmo saperlo.

O il presidente del Consiglio va a dimettersi al Quirinale o viene in Parlamento a riferire se abbia ancora una maggioranza”.

Meloni: “Si deve andare al voto”

Non meno dure sono le parole sono le parole della Leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che ha dichiarato ad ANSA che “Conte avrebbe già’ dovuto dimettersi o presentarsi alle Camere”. La leader di Fratelli d’Italia ha poi aggiunto: “Se andrà’ avanti, lo farà’ con un governo ancora più’ debole”.

M5S: “Bisogna restare uniti”

Anche da parte del Movimento 5 stelle è stato il momento di esprimersi arrivando dritti al punti, in questo caso però verso il leader di italia Viva Matteo Renzi che è stato definito “egoista” e “codardo”, ricordando invece l’importanza di rimanere uniti. “Noi sappiamo, invece, che questo è il momento di restare uniti, di correre, di assumere scelte coraggiose. Siamo certi che gli italiani vogliono proprio questo”.

Su quanto successo il Movimento 5 stelle ha dichiarato: “Tutto questo, per qualche titolo sui giornali. Tutto questo per puro ego, purissima vanità. Ma il percorso imboccato da Matteo Renzi è destinato all’irrilevanza politica. Fuori da questa maggioranza, non gli resta che guardare alla destra antieuropeista. Ma anche lì non si fidano di lui. È l’ovvia parabola di un leader che pensa solo a se stesso”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora