×

Sardine manifestano davanti al Nazareno: “Aprire fase costituente”

Una ventina di esponenti del movimento delle Sardine ha manifestato, con tende e sacchi a pelo, al Nazareno.

Sardine
Sardine

Venti esponenti del movimento delle Sardine, guidati da Mattia Santori e Jasmine Cristalli, hanno manifestato, con tanto di tende e sacchi a pelo, sotto la sede del Partito Democratico in via del Nazareno a Roma. Una mossa particolare dopo la decisione di Nicola Zingaretti di dimettersi.

Manifestazione delle Sardine

Ci siamo stancati di una politica fatta sugli schermi. Noi facciamo parte di un campo progressista e chiediamo che si apra una fase costituente, non per il Pd o per le Sardine, ma per migliaia di persone che da anni aspettano” hanno dichiarato. I militanti delle Sardine hanno deciso di muoversi dopo la decisione di Zingaretti di lasciare la segreteria del partito. Valentina Cuppi, presidente del Pd, ha deciso di aprire le porte del palazzo per incontrare Mattia Santori e Jasmine Cristallo, che stavano guidando gli altri manifestanti.

Pensate quello che vi pare, ma la crisi del PD è la crisi del centro sinistra, una crisi che ci riguarda e che vi riguarda anche se la politica vi fa skifo o vi ha stancato. Datemi del pazzo ma ho visto troppa bellezza quest’anno per riuscire a rassegnarmi” aveva scritto Mattia Santori sulla pagina Facebook del gruppo.

Ci siamo stancati di una politica fatta sugli schermi e con decine di comunicati.

Noi ci mettiamo il corpo e la faccia. Noi facciamo parte di un campo progressista e chiediamo che si apra una fase Costituente, non per il Pd o per le sardine, ma per migliaia di persone che da anni aspettano. Noi tutti in 15 anni, i partiti, le associazioni, i cittadini, non siamo riusciti a costruire una alternativa, e questo perché siamo tutti innamorati delle nostre etichette e delle nostre sigle. L’alternativa ci sarà comunque, spetta al Pd decidere se esserci o no. Serve una proposta politica credibile, e non spetta a noi farla, ma spetta ai partiti politici. Abbiamo con noi i sacchi a pelo perché non ci basta essere ascoltati, chiediamo una iniziativa politica e siamo disposti ad accamparsi finché non la avremo” è stato il discorso di Mattia Santori, che ha mosso la manifestazione delle Sardine.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora