×

Previsioni meteo mercoledì 21 febbraio 2018

Molte nuvole interesseranno tutto il territorio italiano in questa giornata. Piogge, temporali e nevicate a bassa quota. Venti forti e mari mossi.

default featured image 3 1200x900 768x576

Previsioni meteo

In questa giornata ci saranno molte nuvole su quasi tutto il territorio italiano per l’insistenza di una circolazione di bassa pressione sul Mediterraneo centrale. Presenti rovesci o temporali e in alcune zone nevicate anche a bassa quota.

Sulla citta di Trieste ci saranno venti forti di bora. Il vortice depressionario porterà nel nostro Paese masse di aria fredda che provengono dall’Europa nord orientale. I mari risulteranno generalmente mossi. Andiamo ad esaminare nello specifico le tre aree geografiche italiane.

Il Nord

La mattinata inizia con molte nuvole lungo i rilievi di confine alpini e sull’Emilia Romagna. Nevicate sulla zona interna dell’Emilia Romagna a partire da quote pianeggianti.

Sul resto della regione presenza di locali piogge. Poco nuvoloso o velato sarà invece il cielo del restante settentrione senza fenomeni associati.

Il Centro

Sulle regioni adriatiche il cielo risulterà molto nuvoloso o coperto. Piogge o rovesci diffusi ed anche nevicate le avremo sulle zone interne sopra ai 500 metri. Sul resto delle regioni centrali il cielo sarà parzialmente nuvoloso e con qualche isolato piovasco.

Il Sud e le Isole

Il cielo sarà molto nuvoloso o coperto su tutto il territorio del meridione. Presenti rovesci o temporali da sparsi a diffusi, nevicate deboli ed isolate sulle aree appenniniche sopra ai 1000 metri. Anche sulle isole maggiori la giornata sarà all’insegna del cielo molto nuvoloso.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime andranno in diminuzione al Sud, lungo le aree alpine centro occidentali, sulle aree interne dell’Abruzzo, sul Lazio centro meridionale.

Sul resto del territorio saranno in aumento. La massime in calo sulla Liguria, le zone alpine occidentali, l’alta Toscana, la Sicilia e la Sardegna, le regioni ioniche e l’entroterra campano. Rimarranno stazionarie sul resto della Toscana, le Marche e l’Umbria. In aumento sul rimanente territorio. I venti su Trieste saranno forti di bora. Sulle aree costiere settentrionali dell’Adriatico ma moderati a forti da est. Sulla Liguria e sulla Toscana forti dai quadranti settentrionali. Sul resto del centro sud moderati dai quadranti orientali. Al Nord deboli settentrionali. Per quanto riguarda i mari saranno da molto mossi ad agitati l’Adriatico settentrionale, il mare ed il canale di Sardegna. Il resto dei mari risulteranno da mossi a molto mossi.

Contents.media
Ultima ora