Previsioni meteo venerdì 4 novembre (2016) - Notizie.it
Previsioni meteo venerdì 4 novembre (2016)
Meteo

Previsioni meteo venerdì 4 novembre (2016)

Previsioni meteo venerdì 4 novembre (2016)
Previsioni meteo venerdì 4 novembre (2016)

Le previsioni meteo per la giornata di domani annunciano nuvolosità su molti settori di Italia, dal nord al sud sino al centro e alle isole.

La situazione al nord vede nuvole sin dal mattino su molte regioni, ma il tempo sarà stabile e ci saranno delle nuvole nelle pianure. Il pomeriggio, il tempo sarà stabile su molti settori, con alcune nuvole, anche compatte, nel nord ovest, ma senza particolari fenomeni. La sera, i cieli saranno nuvolosi ma il tempo sarà stabile. Le piogge saranno deboli e scarse solo sulla Riviera. Le temperature minime e le massime saranno basse. I venti provenienti dal nord e dal nord est saranno leggeri, mentre i mari saranno mossi.

Il centro al mattino offre nuvole su molti settori con piogge sparse sul sud del Lazio. Il pomeriggio vede nuvole su varie regioni con tempo secco, tranne piogge nel basso Lazio. La sera, il tempo sarà stabile su vari settori, ma nuvole varie.

Le temperature minime e le massime saranno in calo. I venti deboli e i mari mossi o localmente mossi.

Il sud e le isole vedono al mattino nuvole nelle aree peninsulari. Il tempo sarà secco, con spazi sereni in Calabria e nelle isole. Il pomeriggio, il tempo è stabile in varie regioni con cieli sereni soprattutto in Campania, Molise e Sardegna. La sera, tempo stabile con alcune nuvole passeggere in alcune aree. Le temperature sia massime che minime saranno costanti. I venti provenienti da ovest saranno deboli o moderati e i mari mossi.

Per ulteriori aggiornamenti, si rimanda al sito del meteo o scaricate l’app del meteo sul vostro tablet o smartphone per non perdere nulla in tempo reale riguardo alle previsioni e a cosa accadrà nella vostra città in tempo reale o regione. Consultate anche le varie previsioni meteo all’interno dei tg per sapere il tempo nella vostra regione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche