×

Regno Unito: rissa in ospedale tra amiche. Madre non voleva foto

default featured image 3 1200x900 768x576

Nel maggio dello scorso anno, nel Regno Unito, una 20enne, studentessa di Legge alla University of West England, ha picchiato un’ “amica” con cui si era recata presso il University Hospital of Wales in Heath Park a Cardiff per far visita ad una conoscente che aveva appena partorito, perché non le avrebbe consentito di prendere in braccio il neonato per fare una foto.

Le 2 giovani si chiamano Amber Silver e Heather Morrison. La prima è stata arrestata dopo aver tirato i capelli e morso un dito alla seconda e la rissa sarebbe continuata, se non fossero intervenuti gli agenti. In realtà le studentesse, che erano con un’altra amica, Belinda Burrows, sarebbero arrivate in un orario in cui le visite erano limitate ad un certo numero di persone.

In tribunale Amber si è dichiarata colpevole e ha pianto davanti al giudice, fornendo la “motivazione” del suo gesto.

Teme anche le conseguenze che esso potrebbe avere nella sua carriera forense, tanto più che ha minacciato Heather di morte. Il giudice ha rimproverato la ragazza – anche in quanto studentessa di Legge -, l’ha condannata a 12 ore di servizi sociali in un ricovero e a risarcire l’ex (supponiamo) amica con 60 sterline (quasi 72 euro).

Contents.media
Ultima ora