×

Ricovero Francesco Nuti: emorragia cerebrale, non è in ‘imminente pericolo di vita’

Condividi su Facebook

Notizie non particolarmente positive ma comunque rincuoranti e che accendono le speranze, quelle che arrivano dal reparto di Neuroanestesia e rianimazione dell’ospedale di Firenze nel quale è ricoverato l’attore e regista Francesco Nuti dopo la brutta caduta avvenuta nella sua casa del Pratese, a Narnali. Caduta nella quale Nuti avrebbe riportato un’emorragia cerebrale, come confermato poco fa in una nota dell’Azienda ospedaliera di Careggi, che dopo ore di silenzio ha fornito dettagli relativi alle sue condizioni di salute.

Un brutto infortunio dunque anche se, come sottolineato nella nota, l’attore non sarebbe in “imminente pericolo di vita”. La prognosi resta riservata ma, notizia che rincuora i fan, Nuti non rischia la vita. La sua vita è irreversibilmente cambiata nel 2006, in seguito all’incidente domestico che lo rese invalido, dopo un coma durato due mesi in seguito al quale perse sia l’uso del linguaggio che le capacità motorie.

Ne è seguito un lento ma costante lavoro di riabilitazione grazie al quale il regista ha fatto enormi progressi, consentendogli anche di tornare in pubblico in occasione di alcuni eventi pubblici. Ora però un altro brutto colpo per Nuti, dopo il caso dei presunti maltrattamenti…

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Daniele Orlandi

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.

Leggi anche