Rimedio casalingo per igienizzare le dentiere
Rimedio casalingo per igienizzare le dentiere
Wellness

Rimedio casalingo per igienizzare le dentiere

igienizzare le dentiere

I rimedi casalinghi per igienizzare le dentiere esistono e sono super economici. Ecco quali sono.

La pratica igienica che viene applicata ad alcune delle abitudini che abbiamo è fondamentale. Rispettare le norme che vengono indicate per il corretto mantenimento delle apparecchiature mediche è importante affinché non si corra il rischio di cadere in problemi quali infezioni e infiammazioni. Le dentiere sono un classico esempio di dispositivo che va trattato con attenzione e cura. L’igiene è un aspetto fondamentale del loro corretto utilizzo, ancora di più perché destinate all’uso orale. Ma c’è un modo per igienizzare le dentiere con rimedi casalinghi facili ed economici? Ebbene sì, e sono più di uno. Ecco tutti i prodotti casalinghi adatti alla detersione delle dentiere.

Igienizzare le dentiere

La protesi dentaria che molte persone, soprattutto dopo una certa età, portano in bocca ogni giorno dovrebbe essere completamente ripulita e igienizzata nel profondo. Ovviamente, esistono in commercio prodotti specifici per la pulizia della protesi, facilmente reperibili. Non sono, però, le uniche opzioni disponibili, soprattutto se volete risparmiare un po’. Esistono, infatti, detergenti che possono essere reperiti in casa per igienizzare le dentiere senza sforzi.

Sono, per lo più, sostanze normalmente presenti tra i detersivi e gli igienizzanti, quindi non farete nessuna fatica a reperirli. Quali sono? Eccoli elencati per voi.

Candeggina

Il primo prodotto che potete usare come disinfettante è la classica candeggina. La candeggina, che va fortemente diluita, può essere usata per uccidere i germi e i batteri delle protesi. È, inoltre, in grado di rimuovere le macchie e le discromie dai denti per un sorriso bianchissimo. Versate una tazza di acqua e aggiungete 1 cucchiaino di candeggina, non superate la dose consigliata. Lasciate che la protesi resti nella soluzione per almeno 20 minuti, poi risciacquatela per bene sotto l’acqua corrente.

Aceto

L’altro grande classico della detersione casalinga è il sempreverde aceto. L’aceto è un altro rimedio casalingo indicato per la pulizia delle protesi. Mescolate una mezza tazza di aceto e una mezza di acqua per avere la soluzione perfetta. Mettete a bagno la dentiera nella miscela e lasciatela in ammollo per 20 minuti.

Avrete così una dentiera perfettamente pulita e igienizzata. Anche in questo caso, risciacquate bene la protesi prima di rimetterla, l’odore potrebbe essere fastidioso.

Perossido di idrogeno

L’ultimo elemento consigliato è il perossido di idrogeno, anche conosciuto come acqua ossigenata. Il perossido di idrogeno è un disinfettante naturale che può essere usato in modo molto efficace per pulire le dentiere. Diluite il perossido di idrogeno al 3%, mescolando mezza tazza di acqua con mezza tazza di perossido di idrogeno. Mettete la protesi nella soluzione e lasciatela in ammollo per una mezz’ora circa. Togliete la dentiera dall’acqua, risciacquatela ed eccola qui, igienizzata e pronta all’uso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche