×

Roberto Guerzoni morto a 64 anni: malore improvviso mentre era al suo autolavaggio

Roberto Guerzoni è morto a 64 anni a causa di un infarto accusato presso il suo autolavaggio: lascia la moglie e due figli.

Incidente Gonzaga

Addio a Roberto Guerzoni, uomo di 64 anni residente a Corporeno (Ferrara) morto a causa di un malore improvviso accusato mentre si trovava al suo autolavaggio. Inutile per lui ogni tentativo di rianimazione.

Roberto Guerzoni morto

I fatti si sono verificati domenica 15 maggio 2022.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo si era recato sul luogo lungo la statale a San Carlo di Sant’Agostino per risolvere un problema tecnico, forse un malfunzionamento dell’impianto. Una volta messe le mani sul quadro elettrico, i dipendenti e i clienti presenti sul posto l’hanno visto accasciarsi a terra. Inizialmente si era pensato fosse rimasto folgorato attraversato da una scarica elettrica, ma i successivi accertamenti hanno appurato che l’imprenditore è stato colto da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

I sanitari del 118, giunti con un elisoccorso e un’ambulanza, non hanno infatti potuto far altro che constatare il suo decesso: nonostante i prolungati tentativi di far tornare a battere il suo cuore, l’infarto si è rivelato fatale. Intervenuti sulla scena anche i Carabinieri del comando di Cento e i Vigili del Fuoco, che hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto e ad accertare la situazione dell’impianto.

Roberto Guerzoni morto

Residente insieme alla moglie a Corporeno (Ferara), Roberto aveva due figli e a San Carlo era molto conosciuto. Da anni gestiva l’impianto di autolavaggio, dato in gestione a terzi per la parte del lavaggio manuale. Tanti i messaggi di vicinanza e cordoglio ricevuti dalla famiglia per la sua improvvisa scomparsa.

Contents.media
Ultima ora