×

Il sensitivo Michael Schneider su Saman Abbas: “È morta, il suo corpo è in un boschetto vicino a Novellara”

Il sensitivo Michael Schneider, che si è espresso su molti casi di cronaca, ha parlato anche dell'omicidio di Saman Abbas.

Saman Abbas

Il sensitivo Michael Schneider, che si è espresso su molti casi di cronaca, ha parlato anche dell’omicidio di Saman Abbas. L’uomo ha collaborato nelle indagini di numerosi casi di cronaca e in alcuni casi ha aiutato a risolvere il mistero.

Saman Abbas, parla il sensitivo Michael Schneider

Saman Abbas è scomparsa da oltre due mesi, da quando ha deciso di ribellarsi ad un matrimonio combinato per amore del suo fidanzato. Le ricerche della 18enne sono state interrotte. Il suo corpo non si trova nei campi dell’azienda agricola di Novellara. Michael Schneider, sensitivo che ha risolto il caso di Bolzano, ha spiegato che la giovane è stata uccisa ma che non si trova nelle serre in cui è stata cercata per lungo tempo.

Sento che Saman purtroppo non è più tra noi. Ho scritto ai carabinieri più di una mail con le coordinate su dove si trova: non dovete cercare il suo corpo nelle serre, ma in un boschetto che si trova nella zona a nord di Novellara” ha dichiarato il sensitivo. Le ricerche, infatti, si stanno spontando anche nelle zone in cui sono presenti i boschi.

Saman Abbas: il ruolo del sensitivo

Michael Schneider è un famoso sensitivo tedesco ed è un ex giornalista.

Negli ultimi anni si è occupato di molti casi di cronaca in Europa. Si è occupato di persone scomparse, come Maddie, la bambina inglese sparita nel 2007 durante una vacanza della famiglia in Portogallo. Ha parlato di Denise Pipitone, Angela Celentano e Roberta Ragusa. Recentemente ha dato indicazioni su dove trovare i corpi di Peter Neumair e Laura Perselli, coniugi di Bolzano uccisi dal figlio Benno. I loro corpi sono stati trovati nel punto esatto che aveva indicato.

Viene contattato da numerose persone, anche non associate a casi di cronaca. Di recente è stato chiamato da una persona in Germania che aveva perso il suo cane, che è stato trovato nel posto indicato dal sensitivo. Ora Schneider ha dato qualche indicazioni per aiutare nelle ricerche della povera Saman Abbas.

Saman Abbas scomparsa da più di due mesi

Saman Abbas è scomparsa da più di due mesi, a soli 18 anni. Probabilmente, come rivelato anche dal fratello minorenne, è stata uccisa dalla sua famiglia, in quanto si era ribellata ad un matrimonio combinato in Pakistan con un cugino. La ragazza era fidanzata e aveva già organizzato tutto per sposarsi in Italia con il suo fidanzato pakistano. Voleva essere libera di poter prendere le sue decisioni e di vivere una vita felice e piena di emozioni. La sua famiglia, con l’inganno, l’ha fatta tornare a casa con la promessa di darle i documenti, ma da quel momento la ragazza è scomparsa. Sapeva che i suoi familiari parlavano di ucciderla e una telecamera di videosorveglianza ha ripreso i cugini e lo zio che camminavano con delle pale, un secchio, un piede di porco e un sacchetto.

Contents.media
Ultima ora