×

Sanremo 2017: chi sono le 8 nuove proposte in gara

default featured image 3 1200x900 768x576

Annunciati ufficialmente gli artisti in concorso al prossimo Festival di Sanremo, ancora nel segno di Carlo Conti: conosciamo i nomi degli 8 giovani in gara

Anche per la prossima edizione del Festival della Canzone Italiana, che sarà la 67esima, il dado è ormai tratto per quanto riguarda i partecipanti ammessi sia nella categoria Campioni, sia in quella Giovani: i nomi di questi ultimi sono stati comunicati ufficialmente il 13 dicembre, dopo il verdetto scaturito dalla trasmissione Sarà Sanremo in cui ne sono stati scelti sei e la decisione della Commissione RAI che ha sancito, invece, i due prescelti tra gli otto finalisti del contest Area Sanremo.

In seguito allo show di Carlo Conti su RAI 1, hanno conquistato la possibilità di calcare il prestigioso palco dell’Ariston per Sanremo 2017 Lele con il brano Oramai, Tommaso Pini con Cose che danno ansia, Leonardo Lamacchia con Ciò che resta, Maldestro con Canzone per Federica, Francesco Guasti con Universo e Marianne Mirage con Le canzoni fanno male, a cui si aggiungono il romagnolo Braschi con il brano Nel mare ci sono i coccodrilli e la ternana Valeria Farinacci con Insieme.

Secondo quanto dichiarato dal Direttore artistico di Area Sanremo, Stefano Senardi, la scelta caduta su questi ultimi due artisti è particolarmente apprezzabile, anche se, per la qualità dei cantanti arrivati in finale al concorso da lui presieduto, sarebbe stato ancora meglio se fossero stati ammessi a Sanremo 2017 anche altri finalisti, a suo parere tutti ugualmente meritevoli. Il brano in chiave pop presentato da Valeria Farinacci, ha aggiunto, è stato scritto da Giuseppe Anastasi, autore dal grande talento, in grado di sfruttare appieno le qualità vocali ed espressive della giovane interprete, mentre Braschi, cantautore con spiccate attitudini rock, pare essere qualificato per perpetuare la storica tradizione della musica italiana cantautorale di alto livello.

Massimo Cotto, Presidente della Commissione di Valutazione RAI, ha motivato la scelta dei due giovani da Area Sanremo dichiarando che hanno tutte le caratteristiche adatte per “spaccare” e dicendosi sicuro che anche i sei che sono rimasti per il momento a bocca asciutta non tarderanno ad avere la loro occasione per dimostrare il proprio valore agli occhi e, soprattutto, alle orecchie del grande pubblico.

,

Contents.media
Ultima ora