×

Sanzioni Russia, ora anche l’ex di Abramovich teme per il suo divorzio

Non solo Roman Abramovich: anche l'ex moglie teme di poter perdere tutti i beni ottenuti con il divorzio milionario a causa delle sanzioni in Russia.

sanzioni russia ex abramovich

Non c’è solo Roman Abramovich a rischiare per le sanzioni economiche: anche l’ex moglie del magnate russo ora potrebbe perdere tutto ciò che aveva ottenuto in seguito al ricco divorzio.

Sanzioni Russia, rischia anche l’ex di Abramovich?

Le pesanti sanzioni economiche imposte alla Russia da parte dell’Europa stanno colpendo di riflesso anche parenti e amici degli oligarchi russi, come Irina Abramovich, ex moglie del magnate russo.

In seguito al divorzio miliardiario, l’ex hostess ha ottenuto un patrimonio di circa 240 milioni di euro, ma ora teme che a causa delle sanzioni europee tutti i suoi beni possano esser congelati.

Ha sempre ostentato la sua ricchezza ed è sempre stata molto generosa con tutti. Prima partecipava a tutte le feste più in voga a Londra, ora ha paura di ritrovarsi senza niente e anche di essere cacciata dalla Gran Bretagna“, così ha rivelato la guardia del corpo.

Gli accordi del divorzio

La 55enne ex cameriera dopo 16 anni di matrimonio ha ottenuto una lussuosa casa a Londra, ma anche uno yacht. Il divorzio però va ben oltre: l’accordo finale era stato di 185 milioni di tra beni immobili e mobili, più l’acquisto di un’altra casa lussuosissima  e aliment extra per i 5 figli Anna, Sofia, Arina, Ilya e Arkadiy, che nel 2007 (anno della disputa legale) avevano rispettivamente 15 anni, 12 anni, 7 anni, 4 anni e 13 anni).

Contents.media
Ultima ora