Smartphone dual sim: i migliori 3 da acquistare
Smartphone dual sim: i migliori 3 da acquistare
Android

Smartphone dual sim: i migliori 3 da acquistare

Smartphone dual SIM: i vantaggi
Vantaggi dello smartphone dual SIM

Adatti sia per esigenze professionali sia di privacy, gli smartphone dual SIM offrono prestazioni uniche. Vediamo i modelli più esclusivi sul mercato.

Siete dei professionisti e preferite mantenere separate le esigenze della vostra vita lavorativa da quelle private? Oppure volete semplicemente sfruttare al meglio le proposte di due differenti operatori telefonici nello stesso telefono? Uno smartphone dual SIM è allora proprio quello che fa per voi. Ma se volete acquistare un device di questo tipo è necessario valutare al meglio le caratteristiche degli ultimi modelli presenti sul mercato.

Smartphone dual sim

Ma cos’è e come funziona nello specifico uno smartphone dual SIM? Vediamo nel dettaglio quali sono le peculiarità di questa nuova tecnologia sempre più diffusa tra gli Italiani. Uno smartphone dual SIM è un dispositivo che dispone di un doppio alloggio su cui inserire due schede dati di operatori telefonici. Anche differenti, naturalmente. In questo modo, il telefono potrà funzionare con due numeri distinti e gestire il traffico in modo separato. Tuttavia, non tutti gli smartphone dual SIM presentano le medesime caratteristiche e per questo è importante suddividerli in due differenti macro categorie.

Parliamo di Dual SIM Dual Standby (DSDS) quando il nostro smartphone è dotato di due schede SIM attive nello stesso momento.

Ma solo in determinati momenti, ovvero durante la modalità standby e non nel corso delle chiamate. Questo significa che mentre una è operativa in chiamata, l’altra risulta occupata o non raggiungibile. Ben diverse sono invece le potenzialità della tecnologia Dual SIM Full Active (DSFA). Entrambe le schede vengono utilizzate contemporaneamente, per cui quando una è operativa l’altra rimane “libera” per accogliere conversazioni o messaggi. Che vengono segnalati attraverso un avviso di chiamata. Questo modello è certamente il più vantaggioso; tuttavia sul mercato la tecnologia più diffusa è quella DSDS.

Spesso molti dual SIM dotati di memoria espandibile dispongono di uno slot condiviso riservato alla micro SD e alla seconda SIM. In questo caso, dovrete scegliere se espandere la memoria del telefono o usare una SIM secondaria. Evitate, ovviamente, tecniche non-ufficiali che vi permetterebbero di conciliare entrambe le possibilità. Ma producendo danni irreparabile sul vostro dispositivo.

Miglior dual sim

Grazie alla tecnologia dual SIM non avrete più la necessità di portare con voi due telefoni.

Una comodità non da poco. Utile non solo a chi dispone di particolari esigenze lavorative. Ma anche a chi, magari, vive all’estero e desidera comunque mantenere il numero italiano. Possono essere vantaggiosi anche solo se preferite semplicemente tutelare la vostra privacy, utilizzando uno dei numeri per le registrazioni ai vari portali e mantenendo comunque l’altro per ulteriori scopi.

Ovviamente per scegliere il giusto Dual SIM che fa per voi è indispensabile tener conto di budget, garanzie e features che meglio soddisfino le vostre esigenze. Nella fascia di prezzo inferiore ai 150 euro troviamo modelli molto validi come Huawei P8 Lite, (150 euro), Asus Zenfone 2 (120 euro), Xiaomi Redmi Note 4 (148 euro) e Meizu M5 note (155 euro). Se invece disponete di un budget medio-alto, potete scegliere tra Xiaomi Redmi Pro (209 euro) Motorola Moto X4 (300 euro), Xiaomi Mi5s Plus (345 euro). Tra i modelli più costosi, invece, ricordiamo Honor View 10 (483 euro), HTC U11 (564 euro), Samsung Galaxy Note 8 (792 euro).

Migliori 3 offerte

Siamo giunti alla nostra consueta rassegna con i tre prodotti migliori, in offerta speciale, e descrizione accurata per ognuno.

1.

Samsung Galaxy J7

Al primo posto troviamo il Galaxy J7, design rifinito nei dettagli, fattura e materiali ottimi, ergonomico e leggero. Dotato di tecnologia NFC, la luminosità è di qualità eccellente. Dual SIM dotato di ben tre slot, la batteria possiede un’elevata autonomia. Ottima connettività: ha la doppia banda per il Wi-Fi, LTE fino a 300 Mbps, Bluetooth 4.2.

Samsung Galaxy J7

2. Asus ZB551KL-1A113WW ZenFone

Qualità costruttiva molto buona per questo modello che abbiamo posto al secondo posto della nostra classifica. Pesenta un design rinnovato rispetto ai modelli precedenti. Il display 5 pollici a risoluzione 1280 x 720 pixel. Supporto dual SIM in grado di connettersi alla velocità massima di 42,2 Mbps, il Bluetooth è 4.0. il software è completo e facilmente personalizzabile.

3. Nokia A00028238 3310

Economico, semplice e robusto. Il modello Nokia 3310 vanta materiali di ottima qualità, design curato e buonissimo feeling al tocco. La durata della batteria è eccezionale, l’audio in capsula è di buon livello.

Adatto per svolgere le funzioni più essenziali, ideale da affiancare allo smartphone.

Smartphone HTC

Oltre a quelli elencati, molti sono gli smartphone HTC dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. I modelli proposti dall’azienda taiwanese sono innumerevoli e ricoprono diverse fasce di prezzo, adatte per ogni esigenza. E oltre alle ottime prestazioni tecniche, il settore della telefonia HTC si contraddistingue per un design sempre più ricercato e innovativo. Per visionare tutti i migliori modelli può essere interessante leggere questo articolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*