×

Sparatoria in Georgia: una vittima e 9 feriti

Una persona avrebbe perso la vita mentre altre 9, tra cui un bambino di 2 anni, sarebbero rimaste ferite a seguito di una sparatoria in Georgia.

sparatoria georgia

Nuovo episodio di violenza negli Stati Uniti d’America. Questa volta lo scontro è avvenuto a Savannah, nello stato americano della Georgia. La polizia locale ha iniziato tutte le indagini di rito a causa di una sparatoria che ha causato la morte di una persona e il ferimento di altre nove in un incidente.

Sparatoria in Georgia: una vittima

Lo scontro è accaduto durante la sera di venerdì 11 Giugno 2021 intorno alle 21:00 ora locale nel blocco 200 di Avery Street. Secondo quanto trapelato da una primissima e ancora parziale ricostruzione, la sparatoria sarebbe il risultato di un contrasto tra due bande locali dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Le notizie in merito a questa nuova tragedia sono riportate dal media locale WTOC il quale rende noto come una delle nove persone colpite, un adulto, sarebbe deceduta.

Inoltre, un bambino di 2 anni sarebbe stato colpito vicino alla caviglia e ad un piede mentre un’altra giovane vittima di soli 13 anni, rimasta coinvolta nello scontro a fuoco, avrebbe riportato ferite che fortunatamente non la mettono in pericolo di vita.

Sparatoria in Georgia: indaga la polizia di Savannah

Iniziamente, come descritto dai primi rapporti, si pensava che le vittime potessero essere due. Con l’avanzare delle indagini, invece, i media hanno riportato una comunicazione della polizia che indicava come ci fosse solo una vittima.

Al momento non si conosce ancora l’identità della persona deceduta o dei feriti, così come di chi ha sparato. La polizia sta facendo tutte le indagini del caso per cercare di risalire al più ai responsabili e dare una spiegazione di quanto è successo.

Sparatoria in Georgia: il sindaco della città

Il sindaco di Savannah ha voluto commentare immediatamente l’episodio affermando solamente che la sparatoria potrebbe avere come ragione la continua lotta tra bande rivali dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Purtroppo si tratta dell’ennesima tragedia dovuta ad uno scontro a fuoco avvenuta nel 2021 negli Stati Uniti. Lo scorso mese di Maggio, ad un concerto tenutosi a Miami, in Florida, tre uomini armati di fucili hanno dato il via a una sparatoria in cui si sono registrati 2 morti e almeno 25 feriti, tra cui uno in gravissime condizioni.

LEGGI ANCHE: Sparatoria a Indianapolis: diversi morti, fra cui forse l’attentatore

Contents.media
Ultima ora