Stupro Fiumicino, arrestato mago ciarlatano che ha violentato una 16enne
Stupro Fiumicino, arrestato mago ciarlatano che ha violentato una 16enne
Roma

Stupro Fiumicino, arrestato mago ciarlatano che ha violentato una 16enne

stupro

Arrestato a Fiumicino un uomo di 47 anni con l'accusa di stupro. L'individuo, fingendosi mago, aveva attirato e poi violentato una 16enne.

L’incubo di una ragazza 16enne che ha subito uno stupro sta per finire. Il suo violentatore, un uomo di 47 anni è stato arrestato alle porte di Roma. La giovanissima vittima era caduta nella trappola del bruto dopo che questi, fingendosi mago, si è offerto di curarle il malocchio e di toglierle la cellulite. La ragazza, molto ingenuamente, si è fidata. Ma al momento dell’incontro, la cura si è rivelata non essere quella che pensava.

Stupro Fiumicino

Un uomo di 47 anni è stato arrestato a Fiumicino, con la grave accusa di stupro contro una ragazzina di 16 anni. La vittima si era avvicinata al suo violentatore nella speranza di curare il malocchio e risolvere i problemi di cellulite. Il bruto, che si fingeva mago ed era noto nella zona come mago e fattucchiere, le ha promesso di vedere delle pozioni magiche.
Nel corso dell’appuntamento la ragazza veniva accompagnata in bagno dove, dopo averle praticato un massaggio sulle gambe con una pozione magica, la obbligava a subire atti sessuali, con il pretesto di doverle togliere il male asseriva peraltro di poterlo fare solo in quel modo.

La violenza

La ragazza, capita la situazione e sconvolta per quanto ha dovuto subire, ha raccontato tutto alla madre.

Questa ha fatto denuncia, facendo poi partire un’inchiesta. Secondo quanto ricostruito da chi ha svolto le indagini, sulla base della denuncia della madre della vittima, l’uomo aveva dato appuntamento alla minore per toglierle il malocchio e curarle la cellulite. Il tutto tramite delle pozioni magiche. Nel corso dell’incontro con la ragazza, l’ingenua vittima ha subito le molestie in bagno. Quei massaggi che venivano effettuati non sembravano esattamente tali. La mano dell’uomo si dirigeva sulle gambe, salendo e scendendo. Poi, per motivi ‘tecnici’, il ciarlatano l’ha obbligata a subire dei rapporti sessuali. Soltanto in questo modo, secondo il mago, si può debellare il male che affligge la ragazza. La ragazza, però, a questo punto, non è stata più ingenua. La vittima ha confermato l’accaduto nel corso di un’audizione protetta in tribunale.

stupro

Le indagini

I lavori di indagine sono stati effettuati dalla Quarta Sezione della Squadra Mobile di Roma, che è specializzata in reati sessuali, contro le donne, i minori e le fasce vulnerabili, e dal personale del commissariato Fiumicino.

I risultati hanno confermato quanto denunciato dalla madre della ragazza che, con grande sofferenza psicologica, ha ripercorso le dinamiche dello stupro subito durante l’audizione protetta.

Il gip del Tribunale di Civitavecchia ha così ordinato subito l’arresto, provvedimento ritenuto idoneo a fermare la pericolosità sociale del mago e fattucchiere. A questo punto, non si esclude che lo stupratore abbia agito in modo analogo verso altre donne.

Stupro e magia

Ormai le storie di stupro non ci stupiscono più tanto. Sembrano essere all’ordine del giorno. Lo stupro è un’erbaccia da estirpare, ma che purtroppo è sempre presente. In questa storia, a stupire è il fatto che la magia abbia ancora presa sulla mente di certe persone. Probabilmente la ragazzina era debole ed insicura, e per qualche motivo si è fidata di uno sconosciuto. In verità si è sempre un po’ creduto nella magia, ma soprattutto adesso, questo tipo di magia dove si parla di malanni veri o presunti e di cure non mediche va combattuto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Wonderbox Italia S.R.L. 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora