> > Cimici ad ottobre: come allontanare le prime cimici da casa

Cimici ad ottobre: come allontanare le prime cimici da casa

cimici

Le prime cimici che si palesano ad ottobre sono dovute al cambio di stagione e alle temperature rigide, ma i repellenti a ultrasuoni le allontanano.

Con il mese di ottobre che sta per giungere, fanno la loro comparsa anche degli ospiti alquanto sgraditi che sarebbe meglio non avere mai in casa.

Stiamo parlando delle cimici, molto comuni in questa stagione. Cerchiamo di capire perché entrano in casa e come allontanarle in modo naturale.  

Cimici ad ottobre

Tra poco sarà ottobre e sono già in molti a notare che la presenza delle cimici sia all’esterno, ma soprattutto all’interno delle abitazioni sembra essere più massiccia rispetto al normale. Questi insetti, che siano verdi, marroni o anche la cimice asiatica, tendono a palesarsi un po’ ovunque nelle abitazioni.

Infatti, sono presenti un po’ ovunque: sul letto, le tende, i muri della casa, ma anche gli infissi e sui panni stesi ad asciugare. Non sono insetti nocivi per l’uomo o altri animali domestici, per cui non è sicuramente necessario allarmarsi dal momento che, secondo gli esperti, si tratta di un fenomeno passeggero che dura per il tempo dei mesi autunnali e anche invernali.

Il mese di ottobre segna inevitabilmente il ritorno delle cimici, che possono infastidire soltanto se schiacciate dal momento che emanano una sostanza maleodorante.

Questo è il periodo in cui tentano di intrufolarsi in casa dove si nascondono tra il bucato oppure si infilano in qualche zanzariera rimasta aperta.

Sono insetti molto piccoli, facilmente riconoscibili dal rumore che emettono quando si intrufolano in casa poiché cercano un riparo. I rimedi naturali e le zanzariere permettono di allontanarle e di fare in modo che non entrino in casa.

Cimici ad ottobre: le cause

Il motivo per cui le cimici sono presenti in misura massiccia dipende da una serie di cause e fattori che è bene valutare onde evitare che possano entrare in casa.

La colpa è sicuramente del clima autunnale, del sapore ancora estivo di certe giornate anche se i colori hanno già cominciato a tingere le foglie degli alberi.

Le temperature più elevate della media, insieme anche alle giornate soleggiate, hanno portato questi insetti a entrare in casa per trovare rifugio e riparo per l’inverno. In fondo, questi insetti giungono in casa proprio per cercare di sopperire alle temperature rigide invernali trovando un luogo in cui svernare, almeno sino alla fine dell’inverno.

Una casa riscaldata e accogliente è il luogo migliore in cui entrare e deporre le uova.  Sebbene verso ottobre le porte e le finestre comincino a rimanere chiuse per via del freddo, le cimici comunque entrano lo stesso poiché possono trovare degli spazi tra la porta e il pavimento e avendo una struttura piatta passano facilmente.

Il modo migliore per potersi difendere, oltre all’uso di zanzariere e a sigillare con stucco e silicone i luoghi di accesso, è ricorrere a dei rimedi naturali in modo che non entrino. Si può anche spegnere le luci di casa dal momento che vanno proprio vicino alle fonti luminose per trovare calore e tepore dai primi freddi.

Cimici ad ottobre: miglior rimedio

Per proteggersi ed evitare che le cimici entrino in casa, oltre ai classici e soliti rimedi naturali, la soluzione migliore e maggiormente efficace, considerato anche una opzione ai pesticidi e veleni che sono dannosi, è l’uso di Ecopest Home. Un dispositivo che è consigliato dagli stessi consumatori con risultati sorprendenti.

Un repellente che sfrutta l’azione della tecnologia a interferenza magnetica e degli ultrasuoni, che sono inudibili all’essere umano per allontanarle. Un investimento economico alla portata di tutti, ma sicuramente di qualità. Molto semplice e facile da usare perché bisogna soltanto collegarlo alla corrente. Ha dimensioni compatte e si può anche usare in vacanza.

Non ingombra, proprio perché piccolo e contenuto. Sicuro sia per gli animali domestici, ma anche per gli esseri umani. Copre uno spazio di circa 250 metri quadrati impedendo a questi insetti di avvicinarsi all’abitazione. Ecologico, non si alimenta con batterie che possono inquinare l’ambiente e protettivo per tutti .

Inodore, silenzioso dal momento che non emette alcun suono. Utile sia per le cimici, ma anche per insetti come zanzare, vespe, blatte e persino i topi. Funge da protezione per tutto il giorno e tutti i giorni della settimana.

Ecopest Home non si ordina nei negozi o Internet, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto dove si compila il modulo con i dati personali per usufruire della promozione di 2 confezioni a 49,90€ invece di 98 con pagamento possibile tramite Paypal, carta di credito o anche contanti al corriere alla consegna.