×

Vacanze in Albania: le mete turistiche più belle

L'Albania, anche se è molto piccola, ha delle mete turistiche imperdibili non solo per chi ama il mare.

albania mare
vacanze albania

L’Albania è una bella meta per chi ha deciso di concedersi una vacanza. Questa destinazione negli ultimi tempi è scelta da molti, per le meravigliose località balneari e per l’arte che caratterizza questo paese.

Vacanze in Albania: le località migliori

L’Albania è un paese molto caratteristico, e chi ama il mare può trovare spiagge bellissime; infatti l’Albania è bagnata dal Mar Adriatico, dal Mar Ionio, il quale si estende fino a bagnare le coste della Grecia. Le spiagge albanesi più belle sono indubbiamente a Saranda, Durazzo e Valona, dove si riescono ancora a trovare zone quasi incontaminate e selvagge. Molte di queste spiagge, come la spiaggia bianca di San Pietro e Spille, la Baia di Giipe, Krorez, quest’ultima raggiungibile solo in barca, non hanno subito gli scempi delle costruzioni edilizie, come avvenuto in altre località.

Saranda, invece offre vita notturna e divertimento. In Albania, però oltre alla natura e al mare non manca l’arte e la storia.Un piccolo borgo da scoprire che si trova nella zona centro settentrionale dell’Albania è Kruja, probabilmente è la destinazione più importante per storia e cultura. Milioni di turisti ogni anni visitano questo borgo, dove si trova il Museo Nazionale Giorgio Castriota Scanderbeg; qui è possibile trovare numerosi oggetti di antiquariato.

Le città d’arte

La capitale dell’Albania, Tirana offre ai suoi visitatori uno spettacolo architettonico influenzato dall’epoca sovietica, ottomana e fascista. Piazza Scanderberg, la più importante della città deve il suo nome ad un eroe albanese, ed è caratterizzata da palazzi colorati. La piazza è centro culturale e sociale della città, si estende su una superficie di 40 mila metri quadri.

Proprio in questa piazza si trova il Museo di Storia Nazionale, dove sono conservati cimeli che ricordano il periodo comunista, le rivoluzioni e testimonianze preistoriche; si tratta di una vera miniera da visitare per gli appassionati. Il simbolo della città di Tirana è la torre dell’Orologio, che risale al 1820. A Tirana è possibile visitare la Galleria d’arte nazionale, e il quartiere Blloku, centro della movida e della vita notturna della città. La città di Berat è ricca di storia, costruita nel periodo dell’Imperatore Teodosio II è stata dichiarata dall’UNESCO la più rara città ottomana ben conservata.

Vacanze in Albania: altre località da visitare

Le località turistiche albanesi, specie nei mesi estivi sono presi d’assalto da turisti provenienti da tutta Europa; l’Albania non è molto grande, sicuramente è molto più piccola dell’Italia, però è ricca di paesaggi diversi fra loro.

Spiagge e lagune, le montagne e i laghi (Lago di Pogradeci il più famoso), e il Parco di Valbona sono alcune delle località caratteristiche dell’Albania; per questo motivo i turisti che si recano in questo paese troveranno un’ampia scelta dalla montagna al mare, ai laghi e i parchi. La capitale Tirana, forse rappresenta in pieno l’intero paese, infatti oltre ad essere un importante centro culturale vi si trovano tradizioni e tanta storia. Nella città convivono grattacieli costruiti con tecniche moderne, e allo stesso tempo è un polo di attrazione per divertimento e svago.

Il borgo medievale Kruja offre tanta storia e cultura ai visitatori, come le città di Gjirokastra e Berat, che sono state inserite nel Patrimonio dell’Umanità. Inoltre, in Albania sono presenti nove parchi archeologici, fra cui il più importante Butrinto, che custodisce l’arte sacra bizantina; presso il Museo Onufri di Berat si può scoprire la pittura murale e la pittura iconografica.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche