×

Capri: come raggiungere la splendida isola da Sorrento

Capri e Sorrento sono due delle mete turistiche più visitate della Campania e sono collegate abbastanza facilmente, scopri come.

panorama capri
capri sorrento

Decidere di fare una vacanza nel mare della Campania non è mai una scelta facile, questo perché anche se la regione non è molto grande presenta diversi paesaggi e spiagge che cambiano da una provincia e l’altra. Nella provincia di Salerno, ad esempio vi sono molte località rinomate come Sapri, Agropoli Sicuramente quando si parla di isole, sole e mare sono d’obbligo come è fuori dubbio la bellezza di mare e spiagge, le isole sono tutte belle.

Visitare Capri e Sorrento

Capri è una delle più belle mini isole del mar Tirreno, famosa per gli alberghi esclusivi, la grotta azzurra, lo shopping; inoltre la costa di Capri nei mesi estivi attira molti yacht, che decidono di fermarsi in questo meraviglioso mare. Capri non è solo mare, infatti oltre alla piazzetta, centro turistico sempre affollato per la movida e la vita notturna, l’isola offre vedute da mozzafiato, numerosi luoghi da visitare come il Monte Solaro, Villa San Michele.

Capri comprende anche Anacapri, che si trova nella parte superiore dell’isola, raggiungibile in auto o in autobus. Nell’isola non è nemmeno difficile organizzare un’intera giornata in mezzo al mare, garzie alle numerose barche in noleggio. Capri si trova esattamente nel mar Tirreno meridionale fra la penisola fregrea e quella sorrentina.

Sorrento si trova di fronte alla baia di Napoli, famosissima località balneare, nota per i panorami di rara bellezza e grazie a numerose canzoni della tradizione napoletana che spesso hanno portato alla ribalta il nome della cittadina. A Sorrento i limoni sono di una qualità eccellente, è possibile perdersi per le stradine colorate, traboccanti di negozietti. Questa località di mare ha una storia e una cultura che durano da millenni; in questo luogo hanno vissuto greci, normanni, aragonesi e romani.

Sorrento ha avuto un fortissimo legame con il mondo anglosassone, grazie alla sua posizione strategica nel Mediterraneo. Il Museo di Terranova e il Duomo di Sorrento sono alcuni dei siti in cui sono custoditi tesori e dipinti di una rara e antica civiltà. In passato la conoscenza del Mediterraneo era fondamentale per una cultura accogliente, più civile rispetto alle altre località della zona. Si tratta di un ordine e di una cultura che Sorrento conserva ancora oggi, differenziandosi dal folclore delle altre città campane. A Sorrento dalla Villa Comunale è possibile ammirare un panorama bellissimo, e raggiungere Marina piccola con l’ascensore. Il porto, infine collega Procida, Ischia e Capri.

Come raggiungere Capri da Sorrento

Chi ha deciso di concedersi una vacanza a Sorrento, non dovrà precludersi la possibilità di visitare la vicina Capri, raggiungibile con facilità dal porto di Marina Piccola.
A Capri si arriva via traghetto o aliscafo da Napoli e Sorrento.

Se si soggiorna a Sorrento e si decide di fare una escursione a Capri anche di un giorno, basterà arrivare al porto con uno dei numerosi autobus di linea o un taxi, oppure a piedi partendo dalla piazza centrale, Piazza Tasso. Il tragitto da Sorrento a Capri dura circa trenta minuti, un tempo che va goduto in pieno, perché lo spazio che divide Capri da Sorrento è una costa meravigliosa, che è possibile ammirare seduti tranquillamente sull’aliscafo.
Ogni anno numerosi turisti provenienti da tutto il mondo arrivano per ammirare le bellezze di Sorrento e dell’isola di Capri. Le località turistiche campane devono la loro popolarità alle loro bellezze naturali, ai fondali limpidissimi; infine, noleggiando una barca sarà possibile muoversi fra la costiera, Sorrento e fare il giro dell’isola di Capri: esperienza unica e indimenticabile.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche