×

Evaso da Poggioreale, individuato e catturato il 32enne polacco

Napoli, 27 ago. (askanews) – È durata poche ore la fuga di Robert Lisowski, il 32enne cittadino polacco evaso nella mattinata del 25 agosto 2019 dal carcere di Poggioreale, a Napoli dove era detenuto per omicidio. L’uomo, dopo essere fuggito dall’istituto di pena calandosi dal muro di cinta con una corda fatta di lenzuola annodate, non si era allontanato dal capoluogo campano; si nascondeva nella zona del Mercato, a non molta distanza dal carcere di Poggioreale, dov’è stato individuato e catturato dalla polizia.

La Questura aveva diramato una sua fotografia e un identikit chiedendo la collaborazione dei cittadini e sottolineando la pericolosità del ricercato.

Lisowski era in cella dal 5 dicembre 2018 quando gli agenti della Squadra mobile partenopea lo avevano arrestato nell’ambito delle indagini sull’omicidio di un cittadino ucraino di 36 anni accoltellato mortalmente a ridosso di piazza Cavour.

“Sono orgoglioso delle donne e degli uomini della Questura”, ha commentato in una nota il questore di Napoli, Alessandro Giuliano, sottolineando che la rapida cattura di Lisowski è stata frutto anche di una perfetta sinergia e di un efficace scambio di informazioni con i carabinieri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000