×

La prima auto sul nuovo ponte di Genova, a bordo c’è Salini

Roma, 22 giu. (askanews) – Alle 9.57 del mattino la prima la auto ha attraversato il nuovo ponte di Genova. A bordo Pietro Salini, amministratore delegato di Webuild, il gruppo che ha realizzato il ponte insieme a Fincantieri e Italferr.

È stato il primo attraversamento di un’automobile “civile” sul nuovo viadotto autostradale. Salini, accompagnato dal general manager di Webuild Massimo Ferrari e dall’amministratore delegato di PerGenova (il consorzio costituito da Webuild e Fincantieri), Nicola Meistro, ha poi attraversato a piedi il ponte lungo 1.067 metri, fermandosi a parlare con operai, tecnici e ingegneri impegnati nelle ultime fasi dei lavori.

“Passeggiare qui sopra – ha detto – è un’emozione unica. Racconta che in Italia le grandi opere si possono fare e si possono fare in tempi brevi”.

L’obiettivo del consorzio è terminare i lavori entro la fine di luglio e restituire così a Genova il suo ponte.

All’indomani della proposta di rilancio per il Paese da parte del premier Giuseppe Conte, con apertura al confronto all’opposizione, il leader della Lega Matteo Salvini non ha perso l’occasione di far visita al cantiere del nuovo ponte attaccando: “Sul tavolo del governo portiamo il modello Genova per tutta Italia. Ci sono 700 cantieri fermi in tutto il Paese, 200 miliardi di euro di opere pubbliche pronte, il che vuol dire decine e decine di migliaia di posti di lavoro; diciamo al signor Conte che le chiacchiere stanno a zero. Con il modello Genova l’Italia riparte”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.