×

Navalny, scatena battaglia rap acquadiscoteca attribuita a Putin

Milano, 25 gen. (askanews) – Non c’è che dire, l’acquadiscoteca che secondo il blogger Aleksey Navalny sarebbe tra i tanti lussi del palazzo sul Mar Nero, attribuito a Vladimir Putin, ha scatenato la fantasia degli utenti russi che hanno iniziato a inanellare rime, per vari rap rigorosamente in cirillico. La frase chiave è questa:

“Ciao, sono Navalny, l’uomo più ricco al mondo vuole tanto l’acquadiscoteca, che è una roba tipo una fontana, dove ti siedi e ordini delle bibite”.

Dalla battuta, quasi da teatro dell’assurdo, all’interno del video di quasi due ore dove Navalny accusa Putin di spese faraoniche, è scattata una gara di rapper, più o meno affermati. Ecco un collage delle loro canzoni, dalla piazza al web, una serie di testi più o meno raffinati.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora