Violenza sulla moglie per motivi sessuali : uomo arrestato a Chieti | Notizie.it
Violenza sulla moglie per motivi sessuali : uomo arrestato a Chieti
Cronaca

Violenza sulla moglie per motivi sessuali : uomo arrestato a Chieti

Violenza sulla moglie

Voleva costringere la moglie ad avere un rapporto a tre: arrestato uomo

L’ennesimo caso di violenza sulla moglie si è consumato vicino Chieti. Infatti è stato arrestato un uomo di 45 anni,che picchiava la moglie di 42 anni, alla presenza della figlia e di due nipotine. Dopo mesi di vessazioni la donna, qualche mese fa, è andata a sporgere denuncia contro il marito. In quel caso l’uomo pretendeva che lei facesse sesso con il fidanzato della figlia. Ma questo episodio è stato il primo di una serie di angherie, che ha portato all’arresto dell’uomo.

Violenza sulla moglie: problemi con l’alcool

Nelle indagini portate avanti dai carabinieri del luogo è emerso che la violenza sulla moglie per motivi sessuali sia stata accentuata dai problemi con l’alcool dell’uomo. Per esempio nell’episodio del 31 ottobre nel quale aveva picchiato la moglie e la figlia che cercava di difenderla, l’uomo era tornato a casa ubriaco fradicio.

Il gip Luca De Ninis nella sua relazione ha affermato ,che il clima che si respirava in casa era di continua violenza e terrore.

L’uomo più volte avrebbe cercato di costringere la donna a pratiche sessuali perverse, minacciandola di cacciarla di casa. Le ricostruzioni fatte dai carabinieri hanno messo alla luce tanti altri episodi violenti, che hanno fatto capire che quest’uomo, alla prese con gravissimi problemi di alcool, non riusciva a rispettare le regole di convivenza civile.

Quindi questo ha fatto si, che gli inquirenti decidessero di applicare una misura cautelare nei confronti dell’uomo, che molto probabilmente avrebbe continuato a portare avanti questo comportamento violento. La decisione di arrivare all’arresto è stata anche presa per tutelare due minorenni, che per molte volte sono stati costretti ad assistere a queste scenate violente. L’indagato sarà interrogato in carcere in mattinata, alla presenza del suo avvocato Guido Natale.

Violenza sulle donne: problema sociale in Italia

Purtroppo questo caso di violenza è solo uno dei tantissimi che avvengono in Italia ai danni delle donne. L’aspetto più inquietante è che spesso avvengono tra le mura domestiche. Questo elemento complica molto le cose perchè le donne in questione hanno vergogna a denunciare il loro marito, fidanzato o familiare. Quindi le conseguenze si rivelano tragiche molte volte, perchè se questi uomini violenti non vengono fermati in tempo o se queste donne si illudono di poter risolvere da sole il problema, si arriva anche all’omicidio, come spesso le cronache quotidiane raccontano.

Per fortuna in Italia ci sono tante associazioni che aiutano le donne ad uscire da questi incubi, che spesso durano tantissimi anni. Una delle associazioni più famose e attive è Doppia difesa, fondata nel 2007, grazie al lavoro di due donne famose: Giulia Bongiorno, famoso avvocato, e la showgirl Michelle Hunziker. Il loro obiettivo è aiutare, dal punto di vista psicologico e giuridico, le donne vittime di violenze. Ma il loro lavoro e impegno è soprattuto finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su un fenomeno sempre più esteso e che a volte scivola nell’indifferenza generale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche