×

Webcam girls: fenomeno in crescita tra le adolescenti milanesi

Condividi su Facebook

Un fenomeno in costante crescita che allarma gli psicologi anche nella nostra provincia: il fenomeno delle web cam girl, sempre più numerose e sempre più minorenni.

Nel 2006 un’inchiesta del portale Studenti “Il mio corpo mi paga gli studi” denunciava un fenomeno che suscitò scalpore nell’opinione pubblica: da un sondaggio risultò che il 21% delle studentesse utilizzava il proprio corpo per mantenersi all’Università: si trattava di circa 75.000 ragazze. E purtroppo non sono solo loro. Da una recente indagine di Pianetadonna.it è risultato che ormai a fare la “cam girl” oggi non sono solo le studentesse ma anche donne più adulte che vogliono guadagnare bene facendo pochi sforzi.

Prostituzione online o libero mercato che dir si voglia, di certo fa nascere nuove professioni, come quello della “webcam girl trainer” che punta ad ottimizzare il lavoro delle cam girl.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
4 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
pino
7 Maggio 2010 13:26

il titolo di questo articolo è fazioso.
i siti per cam girl accettano solo maggiorenni.
e l’articolo non parla diaodlescenti.

bravi voi siete brave persone, complimenti.
parlate di cio che non sapete

antonietta
7 Maggio 2010 14:43

purtroppo questo fenomeno, a dispetto di quanto si creda, è in crescita.
E’ vero che i siti seri accettano solo maggiorenni, ma ci sono anche quelli meno seri che accettano chiunque- abbiamo fatto la prova- senza contare il gran numero di adolescenti che si vende in web cam da casa ad amici e conoscenti tramite normali programmi di chat.

Se conosce così bene la questione, saremo lieti di inserire la sua esperienza e le sue opinioni.

antonietta
7 Maggio 2010 14:49

Se invece cercava qualcosa di più pruriginoso, forse non è questa la sede più adatta

pino
7 Maggio 2010 15:16

i siti richedono la carta di identita, non ne esistono che non la richiedono, sono registrato a tutti quelli esistenti. il fenomeno inteso dal titolo riguarda skype e msn che non hanno regole e che utilizzano tutti. non si puo mischiare le due cose non e giusto. il titolo non centra con l’articolo, questo rimane un dto di fatto. Le persone adulte e sopratutto da casa propria e su diuno spazio privato a cui ha acesso soloun adulto dofrebbe essere libero difare quel che vuole. non potete parlare dell e due cose insieme, non centrano. cosi costringete le persone a… Leggi il resto »


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.