Amma, la sacerdotessa dell’abbraccio, ha incontrato i suoi seguaci italiani

Milano

Amma, la sacerdotessa dell’abbraccio, ha incontrato i suoi seguaci italiani

Milano – Al Palasesto di Sesto San Giovanni Amma, Mata Amritanandamayi incontra i suoi seguaci italiani per un abbraccio, non in senso letterario. Amma (mamma) diffonde l’amore universale attraverso gli abbracci. Entro stasera saranno 10.000 le persone “coccolate” tra le sue braccia. A farle visita anche Dario Fo e Franca Rame. Non si tratta di una santona lei, che dal paese dei santoni arriva, l’India. Amma, dice chi la conosce e la segue, fa opere di bene. Microcredito per le donne, diecimila borse di studio, 40 mila case per senza tetto, tre orfanotrofi, due milioni di pasti gratuiti all’anno e 73 mila per gli homeless negli Stati Uniti, 1.600mila pazienti curati gratuitamente, aiuti finanziari a vita per 100 mila vedove. Si tratta di un’associazione, quella di Amma, presente in diverse città del mondo. Anche nel nostro Paese è presente, la “Amma Italia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche