Berlusconi annuncia l’accordo con la Lega COMMENTA  

Berlusconi annuncia l’accordo con la Lega COMMENTA  

20130107-093122.jpg

Come da programma, dopo la farsa di questi ultimi mesi la Lega rinnova la sua ventennale alleanza con Silvio Berlusconi. L’accordo è stato sancito questa notte. L’annuncio è stato dato da Berlusconi. I termini della rinnovata alleanza sono quelli anticipati qualche giorno fa. In caso di vittoria alle politiche, Berlusconi non sarà il Presidente del Consiglio. Tale incarico sarà conferito a una persona da scegliere in seguito. In realtà, anche questa casella è stata già occupata. Questo il siparietto: Calderoli chiede un candidato giovane, Berlusconi propone Alfano, il Carroccio accetta, con buona pace delle primarie che, se si fossero svolte, avrebbero potuto incoronare qualcun altro. Il quadro adesso è chiaro e spiega perché le primarie del Pdl siano state boicottate. Tutto faceva parte dello stesso copione. Il Cavaliere sarà capo della coalizione. Per lui, in caso di vittoria, ci sarà un posto da ministro ma ha senso parlare di un capo occulto con Alfano che seguirà ciecamente gli ordini impartiti dal duo Berlusconi-Maroni con i primo che, ovviamente, godrà di un maggior peso decisionale.


Vincenzo Borriello

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*