Bilancio terremoto: 38 morti, il video drammatico di un’anziana sepolta COMMENTA  

Bilancio terremoto: 38 morti, il video drammatico di un’anziana sepolta COMMENTA  

Si aggrava il bilancio delle vittime del violento terremoto che ha colpito Lazio, Marche ed Umbria. Alle 11.40 il Dipartimento della Protezione Civile ha reso noto il nuovo dato, sono 38 i morti accertati, alcuni già recuperati e almeno 10 dispersi tra la frazione di Pescara del Tronto ed Arquata del Tronto, i due centri dell’entroterra di Ascoli Piceno maggiormente colpiti dal sisma insieme ad Amatrice, paesi letteralmente cancellati dal sisma. Si tratta comune di numeri ancora parziali, in particolare quello dei dispersi comunicato dalla Protezione civile regionale delle Marche ed ascrivibile dunque solo a questa regione, e si teme che nelle prossime ore la situazione possa seriamente peggiorare.


Sempre nelle Marche la protezione civile ha attivato un numero verde attivo  24 ore su 24, al quale i cittadini possono rivolgersi per ogni informazione utile sul terremoto.

Numero Verde: 840.001.111. Drammatico è il video pubblicato sul profilo Twitter del Corpo Forestale dello Stato: mostra gli istanti del ritrovamento di un’anziana signora, quasi completamente bloccata sotto le macerie della sua casa crollata in località Capodacqua, provincia di Ascoli Piceno.

Immagini che spezzano il cuore.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*