Che cos’è part time agevolato COMMENTA  

Che cos’è part time agevolato COMMENTA  

Il part time agevolato permette ai lavoratori più anziani di ridurre le proprie ore di lavoro, ma senza perdere i contributi.

E’ un tipo di part time che può essere utile a chi è vicino al pre-pensionamento, ma non ha ancora i requisiti adatti per andare in pensione.


Non tutti possono avere accesso a questo part time, in quanto sono necessari alcuni requisiti fondamentali. Prima di tutto, bisogna avere un contratto in un settore privato e avere almeno 20 anni di lavoro alle spalle. E’ compito del datore di lavoro firmare l’accordo con il dipendente. Un accordo che prevede un part time che può riguardare sia la giornata, quindi riducendo le ore di lavoro, ma anche la settimana, lavorando due o tre giorni a settimana e gli altri di riposo.


Lo stipendio sarà più basso rispetto allo stipendio solito e vi saranno i contributi per la pensione con certificazione dell’Inps.

Viene definito part time agevolato, in quanto come dice la parola stessa, agevola i dipendenti dall’uscita del lavoro e dall’andare in pensione, in base a dei requisiti utili per ognuno di loro.E’ per coloro che entro il 2018 potranno andare in pensione in base ai requisiti stabiliti dalla norma.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*