Come fare in casa l'olio di amla - Notizie.it
Come fare in casa l’olio di amla
Guide

Come fare in casa l’olio di amla

L’amla, anche conosciuta come uva spina, è usata da secoli per la bellezza di capelli, viso e corpo nel subcontinente indiano. L’amla può essere acquistata in varie forme. Il modo più comune in cui l’amla è utilizzata nel campo della bellezza è in forma di infuso di olio. L’infuso di amla è apprezzato per la sua abilità di idratare e migliorare l’aspetto della pelle e dei capelli. L’amla contiene alte quantità di vitamina C, antiossidanti e agenti esfolianti naturali che rivitalizzano il cuoio capelluto e proteggono dall’esposizione ai raggi UV.

Olio di amla

Istruzioni

1 Misurate mezza tazza di amla essiccata in polvere. Aprite un barattolo di vetro e mettetevi la polvere.

2 Aggiungete 500 ml di olio naturale extra vergine di cocco o di mandorla nel barattolo. Ponete di nuovo il coperchio sul barattolo. Scuotete il barattolo delicatamente per mescolare la polvere e l’olio.

3 Mettete il barattolo su di un davanzale al sole. Lasciate il sole sul davanzale per almeno 7 giorni, sebbene 10-30 giorni permettono di avere un infuso più forte.

Scuotete il barattolo leggermente ogni 3 giorni e rimettetelo sul davanzale.

4 Togliete l’infuso di olio dal davanzale. Ponete una ciotola su di una superficie piana e con un filtro rimuovere l’amla dall’olio.

5 Usate un imbuto per versare l’olio in uno o più barattoli per conservarlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*