Come funzionano i saldi

Guide

Come funzionano i saldi

Per i non amanti dello shopping o per chi non lo sapesse, i saldi sono delle particolari vendite che avvengono due volte l’anno e che sono regolate dal governo italiano. La funzione dei saldi è quella di svendere a prezzi ridotti dei capi.

Due stagioni di vendita

I saldi estivi si tengono all’inizio di luglio e durano fino a metà agosto.

In inverno le vendite iniziano intorno ai primi di gennaio e durano fino a metà febbraio. Molte persone scelgono di rinunciare ai loro acquisti natalizi sperando poi di fare dei grandi affari con i saldi, comprando un agoniato maglioncino ad un prezzo stracciato.

Prima di arrivare nei negozi ci sono alcune cose che dovreste tenere a mente. Ecco i miei consigli per lo shopping:

1. Non tutti gli sconti sono reali

Purtroppo alcuni negozi disonestamente aumentano i loro prezzi “normali” durante questo periodo e mettono poi uno sconto molto elevato, in realtà pensate di aver risparmiato ma avete pagato solo il loro prezzo originale.

E’ meglio guardarsi intorno e confrontare i prezzi prima di acquistare qualcosa.

2. Prestare particolare attenzione al reso

In Italia non sempre si può restituire un articolo che hai acquistato e ricevere indietro i soldi spesi. Alcuni negozi permettono di fare dei buoni del valore dell’oggetto che avevate comprato in precedenza altri invece vi consentono di acquistare subito un altro capo in cambio di quello che restituite. In caso di dubbio, è meglio informarsi su come il negozio effettua eventuali cambi.

3. Prova a chiedere un ulteriore sconto

La maggior parte dei grandi magazzini non accetteranno la vostra richiesta. Tuttavia alcuni dei negozi più piccoli saranno disponibili ad abbassare il prezzo ancora di più, soprattutto se hanno un disperato bisogno di vendere. Non fa mai male chiedere.

4. Attenzione ai cartelli che dicono “non si prova.”

In alcuni negozi non è possibile provare la merce in saldo, fate attenzione perchè questo potrebbe significare che il capo veste male o ha qualche difetto visibile solo dopo averlo indossato, diffidate sempre quando non potete provare qualcosa.

5.

Sapere dove acquistare.

Ci sono diversi quartieri dello shopping, potete scegliere di cercare di fare affari nei negozi delle grandi marche o accontentarvi di negozi più piccoli e con capi molto carini. Sta a voi decidere.

Buono shopping!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*