Condizionatori Daikin 12.000: prezzi

Condizionatori Daikin 12.000: prezzi

Tecnologia

Condizionatori Daikin 12.000: prezzi

Daikin
Un centro di installazione di prodotti Daikin in Spagna.

In rassegna, il costo di alcuni dei migliori condizionatori Daikin da 12.000 BTU.

Per quanto riguarda il mercato dei condizionatori o climatizzatori, a oggi non esiste marchio più affidabile e dalla reputazione più solida di Daikin. La multinazionale fondata in Giappone, e che oggi vanta succursali in tutto il mondo – per quanto riguarda l’Europa, l’hub principale si trova a Ostenda, in Belgio -, vanta un’esperienza più che secolare nel settore, essendo stata fondata nel 1911, ed è arrivata già negli anni cinquanta del secolo scorso a sviluppare tecnologie di climatizzazione basate su pompe di calore. Oggi, la gamma di prodotti Daikin è così varia e capillare da essere in grado di soddisfare tutte le necessità dei consumatori, da quelle meramente ambientali (condizionatori o climatizzatori di varia potenza, in grado di coprire volumetrie di ampiezza variabile) a quelle di natura economica.

La pezzatura più comunemente utilizzata nelle abitazioni private o negli uffici è quella da 12.000 BTU (British Thermal Unit, unità di misura generalmente utilizzata per misurare l’energia sprigionata dai sistemi di riscaldamento e/o refrigerazione), ma ridurre tutto a un mero valore numerico non renderebbe giustizia alla complessità delle offerte pensate e immesse sul mercato da Daikin.

Per avere un quadro più esaustivo, vale la pena spendere qualche minuto a esaminare, nelle righe che seguono, le più interessanti e/o vantaggiose.
I più economici, tra i condizionatori Daikin da 12.000 BTU che vale la pena prendere in considerazione per un’abitazione privata, sono quelli basic della serie K, che costano intorno ai 300 euro al pezzo. Questo significa che l’installazione di un set completo in un appartamento di media grandezza – soggiorno, due stanze, servizi – dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.500 euro più il costo della manodopera per l’installazione (variabile a seconda dei centri interpellati).

Dunque, non si dovrebbe andare oltre i 1.700-1.800 euro di spesa complessiva, che rappresentano un investimento tutto sommato ammortizzabile per questo tipo di prodotti (soprattutto se si tengono in considerazione le eventuali agevolazioni fiscali). Più efficaci – soprattutto per quanto riguarda la deumidificazione -, e dunque più costosi, sono i prodotti della serie M, il cui prezzo base unitario si aggira intorno ai 380 euro.

Infine, per coloro che sono disposti a spendere qualche centinaio di euro in più, segnaliamo la serie ECO Plus, il cui costo unitario supera i 400 euro nei modelli basic ma può salire ben oltre il mezzo migliaio per quelli più complessi.

Quindi se avete intenzione di comprare un nuovo climatizzatore in vista dell’estate o volete cambiare quello vecchio, vi suggeriamo di dare un’occhiata a questo modello serie Siesta DC Eco Plus, che presenta un ottimo rapporto tra qualità del prodotto e prezzo proposto sul mercato online.

Inoltre la spedizione è gratuita, approfittatene!

1 Commento su Condizionatori Daikin 12.000: prezzi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche