Che cos’è 730 Integrativo COMMENTA  

Che cos’è 730 Integrativo COMMENTA  

Dal 15 Aprile, gli italiani riceveranno il Modello 730 Precompilato. Al momento della ricezione, controllate bene i dati inseriti, poiché il fatto che il modello sia precompilato non implica che sia anche esente da errori.

Se i dati sono sbagliati o se dopo la compilazione vi accorgete di aver fatto degli errori, questi potranno essere modificati. Attenzione però, poiché la rettifica potrà essere effettuata una sola volta.

Le modifiche potranno essere effettuate compilando o un Modello 730 Rettificativo o Integrativo, a seconda del tipo di errore commesso.

Cos’è il Modello 730 Integrativo?

Se il contribuente dovesse accorgersi di aver commesso degli errori relativi ad oneri detraibili o deducibili, dovrà compilare, entro il 25 Ottobre del 2016, un Modello 730 Integrativo, rettificando ed integrando i dati mancanti, e presentare il documento al Caf o ad altro professionista, anche nel caso in cui il precedente modello sia stato presentato al datore di lavoro e a all’ente pensionistico.

In alternativa, il contribuente potrà presentare un Modello Unico Persone Fisiche entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta successivo (30 Settembre 2016).

Leggi anche

Skype
Guide

Come scaricare Skype gratis

Tutti gli accorgimenti da adottare per installare correttamente - e come è ovvio gratuitamente - Skype su tutti i nostri device. Tra le novità più recenti introdotte da Skype, quella più interessante e, a conti Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*