Cos’è il Taj Mahal COMMENTA  

Cos’è il Taj Mahal COMMENTA  

Il Taj Mahal, situato ad Agra, in India, è una delle meraviglie architettoniche del mondo. Commissionata dall’imperatore Shah Jahan come monumento a sua moglie Mumtaz, il Taj Mahal si traduce in “palazzo della corona”.


Storia

Il Taj Mahal è stato costruito dall’imperatore indiano come monumento alla sua amata moglie. Dopo la sua morte, Shah Jahan ha trascorso due anni in lutto. Quando il lutto fu terminato iniziò la costruzione del Taj Mahal.

Significato

Il Taj Mahal è una costruzione in marmo bianco, esso non è solo la tomba della moglie di Shah Jahan ma contiene anche una serie di giardini, una locanda e una moschea.

Lineamenti

Il Taj Mahal dispone di ben 28 varietà di metalli preziosi e gemme. La sua architettura è una miscela di design asiatico, persiano e islamico.

Geografia

Il Taj Mahal è situato sulla riva del fiume Yamuna ad Agra.

Si trova a circa 157 miglia da Delhi, la capitale dell’India.

Costruzione

Il monumento è stato costruito a partire dagli anni 1631-1653. Esso ha impiegato un totale di 20.000 lavoratori e ci sono voluti 22 anni per completarlo.

Curiosità

Il Taj Mahal sembra cambiare colore quanto riflette la luce del sole che sorge e tramonta.

La leggenda afferma che i colori cangianti sul monumento raffigurano i diversi stati d’animo di una donna.

 

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*